I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK
14/07/2016 14:01:00

Ritardo del ciclo mestruale: ecco le possibili cause

Il ciclo è un momento particolarmente delicato per ogni donna, dunque quando tarda a presentarsi il ciclo mestruale cominciano a sorgere più di un pensiero, di un dubbio o di una paura. Prima di fasciarsi la testa anticipatamente, però, è sempre il caso di investigare attentamente le cause di questo ritardo, che possono essere diverse, e comportarsi di conseguenza cercando di porre rimedio alla situazione. Vediamo dunque quali potrebbero essere le possibili cause del ritardo del ciclo mestruale.

Un ritardo del ciclo dovuto all'ovulazione

Come sostiene l'articolo di DonnaD.it, che ci presenta una serie di risposte sul perché il ciclo ritarda, questa eventualità potrebbe derivare dal ritardo o dalla mancata ovulazione. Nella maggior parte dei casi, infatti, il ritardo del ciclo mestruale dipende da un calendario biologico che, alle volte, decide di modificare le proprie date, gettando nel panico le donne che si trovano immediatamente tormentate dalla prospettiva di una gravidanza inaspettata. In questi casi basta semplicemente togliersi il pensiero effettuando un test di gravidanza, possibilmente ripetuto dopo due o tre giorni.

Le cause fisiologiche che portano ad un ritardo

Il ritardo dell'ovulazione ha a sua volta una serie di cause che possono andare dallo stress all'alimentazione, passando anche per i cambi improvvisi del clima o per l'assunzione di particolari medicine. Queste cause fisiologiche possono essere ulteriormente investigate: lo stress, ad esempio, può creare un vero e proprio blocco dell'ovulazione, a causa di problemi derivanti da traumi psicologici o fisici, e addirittura da tensioni nervose dovute ad esempio allo studio (come nel caso degli esami) e al lavoro (come scadenze strette o colloqui per l'assunzione).

Un ritardo che aumenta il ritardo stesso

Un'altra causa è legata sempre allo stress, ma stavolta dipendente dal ritardo stesso: spesso chi si trova a vivere queste situazioni, crea un abito mentale che di suo ritarda ancora di più il ciclo mestruale, in una sorta di circolo vizioso che non fa altro che rimandare questo momento. In questi casi, una visita dal ginecologo è particolarmente indicata per rasserenarsi e per permettere alla natura di riprendere il suo (ed il vostro) ciclo.

Altre cause del ritardo del ciclo mestruale

Le cause del ritardo possono essere anche altre. Ad esempio, il ritardo potrebbe dipendere dall'assunzione della pillola del giorno dopo, dalla sospensione della pillola anticoncezionale, dall'aumento della temperatura, dal cambio di peso o da una serie di problemi patologici che è sempre il caso di investigare con il proprio medico di fiducia, come ad esempio la sindrome dell'ovaio policistico. Inoltre, per le donne mature, il ritardo del ciclo potrebbe semplicemente essere il segnale dell'arrivo della menopausa. In ogni caso - e ci teniamo a ripeterlo - il modo migliore per togliersi qualsiasi pensiero è prenotare una visita dal ginecologo.

 


Ti potrebbe interessare anche:

comments powered by Disqus