Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
24/12/2016 14:14:00

Bomba rudimentale contro il portone del Comune di Paceco. Tanta paura

 Prima lo scandalo della Bcc Grammatico, adesso tanti piccoli episodi strani, l'ultimo contro la sede del Comune. Non è un periodo sereno per Paceco. episodi strani sono stati due: due giorni fa è stata colpita la villa comunale, ieri il portone del Municipio, in piazza Vittorio Emanuele. Per la villa, si è trattato di poco più di una bravata. Un cassonetto dei rifiuti (si, a Paceco ci sono ancora i cassonetti...) è stato svuotato dentro la vasca con i pesci della villa. Poi, ieri, un lattina di Fanta piena di esplosivo è stata scagliata contro il portone del Comune, come una rudimentale bomba, facendo venire giù un po' di calcinacci. Indagano i carabinieri, che hanno prelevato il materiale e recuperato le immagini delle videocamere di sorveglianza. Il botto di ieri ha causato parecchio allarme in città, e il Sindaco, Biagio Martorana, è stato ascoltato già dai carabinieri. 


Ti potrebbe interessare anche: