Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
27/12/2016 09:40:00

Marsala, rapina al Penny Market di Via Salemi

 Rapina al Penny Market di Via Salemi a Marsala. Nella serata del 24 dicembre, la Polizia  ha tratto in arresto il pregiudicato marsalese  Ignazio Monti, di anni 34, per aver commesso una rapina presso il supermercato Penny Market di Via Salemi.
Monti, dopo aver furtivamente sottratto alcuni generi alimentari, ha provato a recarsi rapidamente verso l’uscita, ma è stato prontamente raggiunto dagli addetti al servizio di vigilanza che, dopo aver richiesto l’intervento della Polizia, sono riusciti a bloccarlo nell’area antistante l’ingresso del supermercato e ad intimargli di restituire quanto aveva poco prima sottratto.
Alle richieste degli addetti all’antitaccheggio, Monti ha reagito in maniera estremamente violenta, estraendo una lama molto affilata, rivolgendo loro, contestualmente, parole minacciose per guadagnarsi la fuga.
La volante della Polizia, tuttavia, è sopraggiunta tempestivamente e gli agenti sono riusciti a riportare Monti alla ragione, facendolo desistere dal porre in essere gesti sconsiderati. I poliziotti hanno proceduto, quindi, a disarmarlo e lo hanno dichiarato in stato di arresto per il reato di rapina impropria.
Il malvivente, noto alle Forze dell’Ordine per aver commesso molteplici reati legati al traffico di stupefacenti, è stato condotto presso gli uffici del Commissariato di Marsala e successivamente tradotto presso la casa circondariale di Trapani, dove rimarrà ristretto in attesa del celebrando giudizio di convalida, come d’intesa con l’Autorità Giudiziaria.


Ti potrebbe interessare anche: