I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK
27/12/2016 08:21:00

Trapani, hanno meno di 14 anni i ragazzini che hanno dato fuoco a Sant'Alberto

 Sono stati due ragazzini a dare fuoco alla Chiesa di Sant'Alberto a Trapani il giorno di Natale. La notizia l'abbiamo raccontata ieri. Le fiamme hanno causato un corto circuito che ha fatto mancare la luce anche all’interno della Chiesa. Bruciato tutto ciò che si trovava all’interno del magazzino, dall’attrezzatura per il catechismo, ai giocattoli messi a disposizione per i bambini del quartiere, beni di prima necessità, alimenti per le famiglie bisognose. 

I carabinieri hanno individuato i responsabili: sono stati due minori. Hanno utilizzato del liquido infiammabile, verosimilmente benzina, dandosi poi alla fuga. Sono ragazzini che frequentano la parrocchia. Hanno meno di 14 anni e per la loro giovanissima età non sono imputabili.


Ti potrebbe interessare anche:

comments powered by Disqus
Segui:
su Facebook!