I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK
22/01/2017 06:10:00

Trapani, l'attività dei vigili urbani. Tante multe comminate, ma pochi soldi incassati...

 Tempo di festeggiamenti, in occasione di San Sebastiano, e quindi anche di bilanci per i corpi di polizia municipale delle diverse città. Nei giorni scorsi abbiamo visto il bilancio dei vigili urbani a Marsala, diamo adesso qualche numero su Trapani, dove i vigili sono guidati da Biagio De Lio.

Per quanto concerne le violazioni del codice della strada nel 2016 sono state 28.919 le infrazioni verbalizzate per il mancato rispetto delle regole per un importo complessivo di un milione e 708.862 euro. Sono stati incassati invece nel 2016 per violazione al codice della strada complessivamente 772.523 euro. Il dato è interessante perchè in pratica dimostra che un terzo dei trapanesi non paga le multe, tanto da dover ricorrere al recupero forzato.  Il Comando di polizia municipale di Trapani ha infatti elaborato ed emesso ruoli esattoriali per il recupero forzato di somme arretrate  per un valore di un milione 474.962 mila euro e sanzioni per violazioni ad ordinanze e sanzioni amministrative per complessivi 50.643 euro

Altri numeri: 287 sono le infrazioni accertate per violazioni amministrative, 64 i veicoli sequestrati, 34 le patenti ritirate o sospese, 4.750 i veicoli rimossi, 65 quelli confiscati, 7 le violazioni accertate per uso di sostanze stupefacenti ed alcool durante la guida e 712 le irregolarità su documenti riguardanti la circolazione dei veicoli. Sono stati ricostruiti dal personale della Polizia municipale 230 sinistri stradali.

E' stato attivato da pochi mesi il nuovo dispositivo “targa system”, cioè il riconoscimento attraverso il numero di targa con  un collegamento telematico che consente immediatamente di far acquisire tutti i dati sul mezzo e sul proprietario, e in questo modo sono state accertate 949 violazioni, mentre sono state invece 618 le sanzioni con l’autovelox.

A Trapani, a differenza di Marsala, i vigili urbani sono molto attivi sul fronte del controllo delle strutture ricettive abusive. Sono state ispezionate 197 strutture e sanzionate 18 per esercizio abusivo e 72 per mancato pagamento dell’imposta di soggiorno, mentre 8 sono state le ordinanze di chiusura delle attività.

Per quanto concerne la tutela degli animali sono stati ben 2.995 gli interventi.

Un altro dato importante riguarda i sopralluoghi effettuati dalla polizia municipale: sono stati ben 1.180 per accertamenti relativi al rilascio o per collocazione ponteggi e suolo pubblico, mentre sono stati 127 i sopralluoghi per accertamenti relativi al rilascio di autorizzazioni da parte dell’Ufficio tecnico per lavori stradali e per accessi carrabili.

Per quanto riguarda l’attività di controllo sulle attività artigianali e commerciali la Polizia municipale ha elevato complessivamente ben 237 verbali per violazioni delle norme in materia e ciò per un importo complessivo di 84.341 euro. Ha sequestrato inoltre oltre 800 chili di prodotti alimentari, denunciando 5 soggetti all’autorità giudiziaria, e fatto inoltre circa 100 verbali per abbandono di rifiuti solidi urbani e di rifiuti ingombranti.

Per l'abusivismo edilizio, sono stati fatti 250 rapporti, tra accertamenti e denunce di reati vari. 


Ti potrebbe interessare anche:

comments powered by Disqus