I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK
21/03/2017 00:00:00

Calcio a 5. Un Marsala Futsal sotto le aspettative perde a Trabia

 Dopo ben quindici giornate di imbattibilità il Marsala inciampa a Trabia, incassando dalla formazione locale un quattro a due che di fatto assopisce l’entusiasmo dei lilibetani che restano sempre al comando della classifica del girone “A” ma con soli quattro punti di vantaggio nei confronti del Villaurea e a cinque punti dal Monreale. Con troppa superficialità la formazione di Mister Bruno si è approcciata all’incontro, cedendo il fianco ad una più vogliosa compagine biancorossa che ha saputo sfruttare meglio le occasioni avute. Il Marsala, quindi, conferma in questo ultimo scorcio di campionato, un andamento altalenante con gare sopra le righe tra le mura amiche ed opache prestazioni in trasferta, nella quali ha raccolto solo due punti nelle ultime tre partite lontano da Marsala.

Primo tempo equilibrato, chiuso sull’uno a uno grazie alla rete del vantaggio a firma di Marchese per i padroni di casa al 28esimo minuto e il pareggio di Chirco su tiro libero a l’ultimo giro di lancette. I cinque falli commessi nel corso dei primi tredici minuti dai giocatori marsalesi, hanno senz’altro inficiato sulla serenità dei ragazzi che prima dell’uno a zero sono stati salvati per due volte da Cannavò. Nella ripresa, l’ingresso in campo di Pizzo ha dato più vivacità alla manovra offensiva lilibetana ma a trovare la rete del nuovo vantaggio sono stati padroni di casa con Fortunato. Il solito Pizzo, successivamente, ha provato a riequilibrare il punteggio ma la traversa gli ha negato la gioia della rete che invece hanno trovano su rigore i giocatori del Real. In campo con il portiere di movimento il Marsala ha sperato di rimettere la gara sui giusti binari e invece in ripartenza ha incassato con Marchese il quattro a uno. Ancora Cannavò un paio di volte provvidenziale e Farina che ha salvato sulla linea un pallone destinato in rete hanno evitato un passivo più pesante. Allo scadere la rete inutile di Alagna ha fissato il punteggio sul quattro a due.

Rimangono adesso quattro partite ancora da disputare, nelle quali il Marsala Futsal dovrà chiudere il discorso campionato iniziando da sabato prossimo contro il San Gregorio Papa in casa, poi Grazia e Partinicaudace in trasferta e Monreale tra le mura amiche nell’ultima giornata. Un cammino, quindi che dopo la prestazione di Trabia, non più così tanto sicuro.

Il commento di Enzo Bruno a fine gara

<<Una sconfitta ingenua. Non abbiamo fatto malissimo però siamo stati poco incisivi. C’è poco da aggiungere cercheremo di rifarci alla prossima. Ci siamo giocati solo il primo match point>>.

Tabellino: Real Trabia-Mrsala Futsal: 4-2

Real Trabia
Ruffino, Carcasola, Fortunato, Scialabba, Cancilla Antonio, Cancilla Luigi, Marchese, Amodeo, Candioto, Cumbo, Fricano, Rizzotto. Allenatore Francesco Parrinello

Marsala Fustal
Cannavò, Trotta, Figuccio, Bonsignore, Alagna, Farina, Anteri, Pizzo, Chirco, Pellegrino Gaspare, Pellegrino Gianluca, Chirco. Allenatore Enzo Bruno

Arbitro : Antonio Parrino della sezione di Palermo

Reti: 28’ e 55’ Marchese (R), 30’+2 Chirco (M), 34’ Fortunato (R), 46’ Fricano su rigore (R), 59’ Alagna (M);

Ammoniti: 4’ Cancilla A. (R), 22’ Cancilla L. (R), 29’ Milazzo (M), 39’ Figuccio (M), 48’ Marchese (R);

Espulso: 45’ Pellegrino Gaspare (M);

Tiro libero: 30’+2 Chirco (M) realizzato;

 


Ti potrebbe interessare anche:

comments powered by Disqus
Segui:
su Facebook!