Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
21/04/2017 11:45:00

Mazara, a giugno arriva la carta d'identità elettronica

L’Ufficio comunale “Carte d’Identità” di Mazara, al piano terra del Palazzo Cavalieri di Malta, fornirà la carta d’identità elettronica. Dal 15 al 25 maggio saranno installate al Comune le infrastrutture informatiche per consentire l’attivazione delle procedure di richiesta e rilascio della carta d’identità elettronica, che si avvarrà di un sistema per le impronte digitali. Verosimilmente, il servizio di rilascio della carta d’identità elettronica sarà attivo entro la fine del mese di giugno, in via sperimentale.

La carta d’identità elettronica approderà presto, quindi, anche al Comune di Mazara nell'ambito dell’imminente ingresso nella ANPR: l’anagrafe nazionale della popolazione residente istituita presso il Ministero dell’Interno che subentrerà alle anagrafi comunali, come previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale. Dallo scorso 10 marzo gli uffici dei Servizi Demografici ubicati nel Palazzo Cavalieri di Malta effettuano il ricevimento del pubblico nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13. Fa eccezione l’Ufficio Carte d’Identità, che è aperto al pubblico tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle ore 13 (ad eccezione della giornata di domani dedicata al corso di formazione che si svolgerà a Palermo).
Nelle giornate e nelle ore non dedicate al ricevimento del pubblico il personale sarà impegnato nei procedimenti demografici d’ufficio e nell'aggiornamento delle banche dati per l’imminente ingresso nell'anagrafe nazionale della popolazione residente.

PUBBLICA ILLUMINAZIONE -  L’ufficio comunale Gare e Appalti di Mazara, ha provveduto ad aggiudicare, in via provvisoria, la gara per l’affidamento dei lavori per interventi da eseguirsi in diverse vie della Città, al fine di ripristinare e rendere efficienti alcuni impianti di pubblica illuminazione.  Una serie di interventi urgenti e non più differibili per la manutenzione di alcuni impianti di illuminazione nelle more che termino le procedure di gara per l’affidamento dei lavori per la manutenzione annuale della Pubblica Illuminazione che è in corso di svolgimento presso la Centrale Unica di Committenza di Castelvetrano.

Si tratta di piccoli interventi mirati che inizieranno entro la settimana”.  Ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara la ditta Progresso Group Srl di Favara con un ribasso del 25,1784% su importo a base d’asta di circa 40 mila euro. Il progetto è stato redatto dal geometra Salvatore Ferrara che è anche Direttore dei Lavori e Responsabile Unico del Procedimento. Entro fine settimana la ditta aggiudicataria inizierà i lavori mentre è sempre in corso di svolgimento presso la C.U.C. di Castelvetrano la gara per la manutenzione ordinaria e straordinaria, annuale, della pubblica illuminazione e dei semafori in Città per un importo di 240 mila euro circa. Gara per la quale sono giunte oltre 180 richieste di partecipazione. 

CONCLUSE LE MANIFESTAZIONI PASQUALI - Domenica di Pasqua ricca di eventi a Mazara del Vallo! Si è iniziato alle 10 del mattino con il rito dell’Aurora, l’incontro in Piazza della Repubblica tra le statue, portate in spalla dai volontari, della Madonna e del Cristo Risorto, evento che da anni viene ripetuto e che quest’anno è stato organizzato dalla locale sezione della Pro Loco di Mazara del Vallo con il supporto dei volontari del Gruppo Aurora e il patrocinio della Città. Al termine dell’Aurora, le due statue sono state accompagnate in processione dalla banda musicale.
Nel pomeriggio, grande partecipazione per la conclusione dei due progetti: "Vicolorando" e "I Borghi del Mercato" organizzati rispettivamente dal Centro Studi Gaspare Morello e dall'associazione Canto del Marrobbio con il patrocinio oneroso della Città.

In via Porta Palermo, alla presenza del Vice Sindaco Silvano Bonanno, del Presidente del consiglio Comunale, Vito Gancitano i membri della giuria di Vicolorando, hanno assegnato il primo premio del valore di 500 euro a due opere, che ottengono quindi la vittoria ex equo. Si tratta dell'opera "I Musici" realizzata dalla coppia d'artisti Paolo Asaro e Giulia Leoni, e dell'opera "La Paranza" realizzata da Sabrina Russo. Il concorso di Vicolorando ‘Mazara Crocevia di Popoli e Tradizioni’ ha visto impegnati artisti locali con la pitturazione delle saracinesche della Via Porta Palermo con l’obiettivo di trasformarle in una guida turistica illustrata per turisti e visitatori con immagini e racconti.
Al Civic Center dell’ex Carcere, con la melodie della grande Mina il gruppo: ‘EffettoMinaTributeBand’ ha allietato i numerosi partecipanti nell’ultimo giorno de: ‘I Borghi del Mercato’, evento organizzato dall’Associazione ‘Canto del Marrobbio’

Ti potrebbe interessare anche: