Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
18/05/2017 18:35:00

Castelvetrano, convegno del Registro Tumori dell’ASP di Trapani

Sabato 20 Maggio, la Dott.ssa Pina Candela del Registro Tumori ASP di Trapani, insieme ad altri professionisti della Sanita', risponderanno con dati alla mano a tutte le domande che negli ultimi anni hanno creato ansia e timori ai cittadini.

Saranno trasmessi i dati aggiornati dei tumori riferiti per Castelvetrano, Campobello di Mazara, Partanna, Santa Ninfa, Salaparuta, Poggioreale, Vita, Gibellina, Salemi.

Il Rapporto del Registro Tumori è una vera miniera di dati per capire come funziona l'assistenza oncologica in Italia.
Cosa si intende per registrazione dei tumori?
Quando viene diagnosticato un tumore, il medico curante o il personale dell’ospedale registra i dettagli più importanti della malattia.
Ciò viene fatto per i pazienti di tutte le età, compresi i bambini.
Tracce di queste informazioni si trovano nelle cartelle cliniche dei pazienti, nelle schede che vengono compilate al momento delle dimissioni dall'ospedale, negli archivi delle anatomie patologiche (dove vengono fatti gli esami per capire di che tumore si tratta) e nelle schede di morte. I medici curanti e gli ospedali sono autorizzati dai servizi sanitari regionali a passare queste informazioni ai registri tumori locali.
Una volta raccolti i dati, il Registro tumori ricostruisce la storia dei singoli casi e la tiene aggiornata (per esempio segue i pazienti anche se passano da un ospedale all'altro, se hanno più di un tumore, e anche se guariscono).
La registrazione è l’unico modo per sapere quante persone residenti in un determinato territorio sono malate di cancro e che tipo di tumore hanno.
Molti paesi nel mondo hanno una rete di registri tumori.

Le informazioni registrate sono vitali per la ricerca sul cancro.
Permettono di studiare le cause di alcuni tumori, di valutare l'eventuale impatto di fattori sociali o ambientali e di valutare l'efficacia dei programmi di prevenzione e di screening.
Rilevando l’andamento delle malattie neoplastiche in Italia, i Registri forniscono uno strumento utile per il Servizio sanitario nazionale al fine di migliorarne i servizi.

 

Ti potrebbe interessare anche: