Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
16/07/2017 18:00:00

Mazara, rubano una borsa e prelevano 500 euro al bancomat. Arrestati due giovani

Hanno rubato una borsa dall'auto di una signora e con i bancomat trovati all'interno sono andati in alcuni sportelli bancari a prelevare fino a 500 euro. Per questo motivo sono stati arrestati dagli uomini del Commissariato di Mazara, Piero Fiorentino di 25 anni e Luigi Mohamed Gharrad di 27 anni, entrambi mazaresi e pregiudicati per numerosi reati contro il patrimonio. I fatti per cui sono stati tratti in arresto sono accaduti lo scorso 21 aprile 2017.

I due si sono impossessati della borsa di L.M., cittadina mazarese di 67 anni, che la stessa aveva momentaneamente lasciato all’interno della propria autovettura in sosta con il finestrino aperto, prendendo un cellulare, un borsellino contenente la somma di 40 euro e due carte bancomat. Inoltre, subito dopo aver commesso il reato, hanno utilizzato le carte bancomat prelevando in tre tranche la somma complessiva di euro 500,00.

Le indagini di polizia giudiziaria hanno permesso di identificare, quali autori del fatto delittuoso, gli arrestati e di deferirli alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala che, condividendo le conclusioni investigative di questo Ufficio, ha richiesto al competente gip la misura cautelare a loro carico. 


Ti potrebbe interessare anche: