Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
17/07/2017 07:01:00

Mazara, esplosione in un peschereccio. Ustionato gravemente un uomo

 Un uomo è rimasto ustionato gravemente a Mazara del Vallo dopo un'esplosione a bordo di un peschereccio ormeggiato al porto. Intorno alle 9,30 presso il porto nuovo di Mazara è stato avvertito un forte boato che proveniva dall’interno del peschereccio “Gemma”, ormeggiato nella banchina.

Si è trattato di un'esplosione nella stiva di prua, dove si trovava un marittimo, F.M.R. mazarese di 33 anni, che in quel momento stava eseguendo dei lavori.

Sul posto sono intervenuti i militari della capitaneria di porto con il comandante Giuseppe Giovetti, i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e l’ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito presso il pronto soccorso dell’ospedale Abele Ajello.

Per l’uomo che ha riportato ustioni di terzo grado in varie parti del corpo è stato necessario il trasferimento in elisoccorso presso il Civico di Palermo. Sull’incidente è stata aperta un inchiesta dalla Capitaneria di porto.

Ti potrebbe interessare anche: