Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
12/08/2017 09:31:00

A Mazara è sempre emergenza rifiuti. Intervista al Sindaco Cristaldi

  "Se la Regione siciliana non procederà ad autorizzarci al conferimento dei nostri rifiuti giacenti negli automezzi si dovrà sospendere la raccolta dei rifiuti con evidenti pericoli igienico – sanitari”

E’ questo il punto essenziale di una nuova nota del Sindaco Cristaldi rivolta agli organi regionali competenti sulla materia.

“Sarà impossibile raccogliere i rifiuti – ha aggiunto il Primo Cittadino di Mazara del Vallo -, stante che i mezzi sono tutti pieni, con oltre 100 tonnellate di rifiuti a bordo, e la stazione di trasferenza, da noi usata allo scopo di eliminare quanti più rifiuti possibili, ha in carico più di 130 tonnellate di spazzatura. Abbiamo nuovamente richiesto – ha concluso il già presidente dell’ARS Nicola Cristaldi - che ci venga concessa l’autorizzazione a poter conferire presso la discarica di Trapani o in altro impianto della Regione il quantitativo di rifiuti giacenti al fine di evitare danni, probabilmente irreparabili, ma nonostante le nostre richieste, ormai quotidiane, agli organi preposti, nessun riscontro è arrivato dagli stessi”.

Qui a fianco un'intervista al Sindaco Cristaldi. 


Ti potrebbe interessare anche: