Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
12/09/2017 16:00:00

Mazara, apertura dell'ufficio elettorale in vista delle elezioni regionali

Dal 16 settembre 2017 per 20 giorni consecutivi l’Ufficio elettorale del Comune di Mazara del Vallo sarà aperto al pubblico per consentire agli elettori la possibilità di ottenere il certificato di iscrizione nelle liste elettorali e per la sottoscrizione delle liste provinciali e regionali in vista dell’elezione diretta del Presidente della Regione e dell’Assemblea Regionale Siciliana, fissata con decreto presidenziale per domenica 5 novembre 2017.
A decorrere da sabato 16 settembre 2017 (20° giorno precedente il termine di presentazione delle liste dei candidati), pertanto, l’Ufficio elettorale della Città di Mazara del Vallo ubicato al piano terra del Palazzo Cavalieri di Malta nella via Carmine, sarà aperto al pubblico per 20 giorni consecutivi, domeniche comprese, ai seguenti orari:
Sabato e domenica: dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 18,30;
Dal lunedì al venerdì: dalle ore 8,30 alle ore 14 e dalle ore 14,30 alle ore 19,00.

Aggiudicato il servizio per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi - Il Dirigente del III Settore, Servizi della Città e alle Imprese, del Comune di Mazara del Vallo, ing. Nicolo’ Sardo ha provveduto, con propria determina, ad approvare il verbale di gara e contestualmente ad affidare il servizio di "raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti pericolosi e non, quali eternit e manufatti in cemento/amianto, individuati in diversi siti della Città".
Ad aggiudicarsi la gara a seguito di avviso pubblico per manifestazione di interesse è stata la ditta Multi Eco Ambiente srl con sede a Partinico, che ha offerto un ribasso del 49,50%, sull’importo di € 1,60 per ogni chilogrammo di rifiuto pericoloso. Per la raccolta e lo smaltimento delle carcasse animali, il ribasso è attuato sull’importo di € 250,00 oltre Iva 22% per ogni carcassa.
Non sono soggetti a ribasso i costi delle pratiche Asp necessarie per lo smaltimento (euro 300 a pratica).
Il tetto massimo di spesa previsto per l’espletamento del servizio di trasporto e smaltimento dei rifiuti pericolosi e di 40 mila euro per il 2017.


 


Ti potrebbe interessare anche: