Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
12/11/2017 23:06:00

Eccellenza, il punto sulla 10° giornata

 Continua a splendere il sole in Sicilia. Nella domenica della cosiddetta "estate di San Martino" è andata in scena la 10° giornata del campionato di Eccellenza. Nel girone A era probabilmente la giornata chiave, con la "madre di tutte le partite" al Municipale di Marsala fra lilibetani e Licata ed il big-match fra Canicattì e Dattilo. Ecco il quadro completo dei risultati:


Marsala – Licata 0-0
Atletico Campofranco – C.U.S. Palermo 3-2
Canicattì – Dattilo Noir 6-1
Città di Casteldaccia – Mazara 2-3
Kamarat – Monreale 0-1
Nuova Città di Caccamo – Castelbuono 0-1
Parmonval – Mussomeli 1-2
Pro Favara – Alba Alcamo 4-2

Finisce 0-0 il big match di Marsala, con gli uomini di Chianetta e Galfano che ci provano, ma si annullano a vicenda nel pantano del "Nino Lombardo Angotta". A Campofranco, ottima vittoria dei padroni di casa su un mai domo Cus: in vantaggio i locali sugli sviluppi di un calcio d'angolo, pareggiano i palermitani. Nella ripresa il Campofranco ne fa due portandosi sul 3-1, ma al 75' rimane in dieci uomini con il Cus Palermo che accorcia immediatamente ma che non trova la forza sebbene in superiorità numerica di pervenire al pari. A Canicattì si ribalta la vice-capolista Dattilo che ne becca sei dai biancorossi agrigentini ormai definitivamente usciti dalla crisi e che adesso si rilanciano per giocarsi fino alla fine le chance di promozione in Serie D. A Casteldaccia soffre ma la spunta il Mazara di Brucculeri contro l'ultima della classe: finisce 2-3 con i canarini che però vantavano tre gol di vantaggio fino al 55'. Al Monreale basta un gol di La Mattina a Cammarata per continuare la risalita cominciata undici giorni prima con la vittoria contro il Marsala. Cade rovinosamente e a sorpresa in casa il Caccamo contro i madoniti del Castelbuono che si portano a casa l'intera posta in palio grazie al gol di Saluto. Il Mussomeli vince a Mondello per due a uno sul campo di una rabberciata e "pazza" Parmonval. Infine, la Pro Favara continua il suo buon momento di forma schiantando l'Alcamo 4-2.

Classifica:

Marsala 23
Licata 22
Dattilo Noir 21
Canicattì 17
Mazara 17
Nuova Città di Caccamo 16
Alba Alcamo 15
Pro Favara 15
Parmonval 15
C.U.S. Palermo 13
Atletico Campofranco 13
Castelbuono 10
Monreale 10
Mussomeli 8
Kamarat 7
Città di Casteldaccia 4

Prossimo turno (18-19 novembre 2017):

C.U.S. Palermo – Canicattì
Monreale – Atletico Campofranco
Alba Alcamo – Città di Casteldaccia
Dattilo Noir – Nuova Città di Caccamo
Kamarat – Marsala
Mazara – Parmonval
Mussomeli – Licata
Castelbuono – Pro Favara


In settimana ci sarà spazio anche per la Fase Regionale della Coppa Italia di Eccellenza. Mercoledì 15 in programma il turno di andata dei quarti di finale:

C.U.S. Palermo – Mazara
Licata – Parmonval
Città di Ragusa – Paternò
Città di S. Agata – Catania S. Pio X


Ti potrebbe interessare anche: