Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
14/11/2017 02:00:00

Pale eoliche in Sicilia, Giancarlo Cancelleri querela Vittorio Sgarbi

“Nella mia vita non ho mai querelato nessuno, verrò meno a questa buona pratica. Ho già dato mandato ai miei legali di querelare Sgarbi perché mi ha accostato alla mafia stante che parlo di energie rinnovabili”,  lo ha dichiarato Giancarlo Cancelleri (M5S).

“Cancelleri è un geometra che come i tanti fanno il suo mestiere, ha distrutto la bellezza d’Italia – si difende Vittorio Sgarbi dalla sua pagina Facebook -. Ho detto che il progetto che avevi messo nel tuo programma elettorale [Cancelleri è stato candidato dal M5S alla presidenza della Regione Siciliana, e sconfitto per pochi punti percentuali da Nello Musumeci, Nda] coincide con quello della mafia: distruggere il paesaggio e disseminare la Sicilia di pale eoliche. Tu non sei mafioso. Vaffanculo Cancelleri”.

Il 10 novembre, a Roma, Vittorio Sgarbi ha annunciato che il movimento politico “Rinascimento” avrà liste in tutta Italia.


Ti potrebbe interessare anche: