Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
07/12/2017 04:40:00

Domani è l'Immacolata. Gli appuntamenti nella Diocesi di Trapani

 Venerdì prossimo 8 dicembre la Chiesa celebra la solennità dell’Immacolata Concezione, una festa molto sentita in Sicilia e in particolare nella Diocesi di Trapani dove moltissime sono le chiese titolate all’Immacolata.

Alcune curiosità riportate dagli storici raccontano che la devozione dello “stellario” a Maria Immacolata diffusa ormai in tutta la Chiesa, sarebbe nata ad Erice nel convento ericino dell’Immacolata probabilmente già nel XVI secolo. Secondo gli storici dell’arte inoltre, la prima e più antica immagine dell’Immacolata in Sicilia, così come noi la riconosciamo (“una giovane donna con la luna sotto i piedi e rivestita di sola”) è quella del XIV secolo conservata nel Museo del Santuario di San Vito Lo Capo.

Ancora: il culto dell’Immacolata è legato all’aurora. Di questa tradizione rimane un esempio ancora oggi molto sentito e partecipato a Calatafimi-Segesta con la processione notturna con le fiaccole preceduta dai “tavuliddi” (le solennità, prima del Concilio Vaticano II erano precedute da un giorno di digiuno e/o astinenza per cui la sera della veglia, si allestivano cenoni che duravano tutta la notte, così avviene ancora a Calatafimi).

Le solennità dell’Immacolata viene vissuta e celebrata in tutta la diocesi. In particolare si terranno processioni a Trapani, Alcamo, Castellammare del Golfo (dalla Chiesa di Sant’Antonio alle 16.30 con a conclusione la Santa Messa), Calatafimi (inizio alle ore 04.30 del mattino e conclusione con la Santa Messa alle ore 6.30 nella Chiesa di San Michele) e in altri centri.

Il vescovo Pietro Maria Fragnelli celebrerà ad Alcamo alle ore 10.30 di venerdì 8 nella parrocchia “San Francesco d’Assisi” alla presenza del sindaco e delle autorità cittadine.

Sempre domenica 8 alle ore 17.30 nella Chiesa di San Francesco d’Assisi a Trapani il vescovo presiederà la celebrazione eucaristica. Alle ore 18.30 il simulacro dell’immacolata lascerà la chiesa per la processione per le vie del centro storico.


Ti potrebbe interessare anche: