Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
13/09/2017 12:20:00

Alcamo, domani i funerali di Cannone. Una raccolta di fondi per realizzare il suo museo

 Si terranno domani, giovedì 14 settembre, presso la Chiesa Madre di Alcamo, alle ore 10:30, i funerali di Fausto Cannone, musicista, compositore e poeta, scomparso lunedì.

 La donazione della grande collezione di strumenti musicali al Comune di Alcamo, nel luglio del 2014, è stato il suo regalo ad una città che amava. Attualmente, però, gli strumenti prima sistemati presso il Museo di Arte contemporanea del Collegio dei Gesuiti, si trovano nell’ex biblioteca multimediale di San Giacomo de Spada, in attesa di sistemazione.

Giovedì mattina, i suoi alunni dei vari anni scolastici, con il consenso di Caterina, moglie di Fausto, accoglieranno le donazioni che gli intervenuti al funerale vorranno fare per raccogliere una cifra per l’acquisto di una o piú teche per contenere alcuni strumenti musicali. I volontari predisporranno un registro, davanti la Chiesa Madre, che raccoglierà i nominativi di chi parteciperà all’iniziativa. 

Cordoglio anche dal comune di Castellammare del Golfo. «Il territorio perde un suo figlio illustre che ha contribuito alla sua crescita culturale con numerose iniziative - afferma il sindaco castellammarese Nicolò Coppola -. Artista dal multiforme ingegno, con il suo talento, la passione nella sua attività di insegnante di musica, la ricerca etnomusicale e la profonda umanità, sì è impegnato molto nel sociale con la generosità che lo caratterizzava».


Ti potrebbe interessare anche: