Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
02/11/2017 17:14:00

Capelli in inverno: vitamine e massaggi per averli forti e belli

I capelli, così come la cute, rappresentano una delle barriere più importanti per la protezione del nostro organismo. Ed ecco che il cambio di stagione, e soprattutto l’arrivo dell’inverno, possono metterli a rischio. Sono infatti diversi i pericoli che possono coinvolgere i fusti della nostra chioma: il vento li secca e li disidrata, mentre il gelo li indebolisce. Anche l’abbigliamento può provocare numerosi danni: i cappellini di lana, frequentemente utilizzati in inverno, possono infatti partecipare alla giostra e rovinare i nostri capelli. E poi non va dimenticata una questione: i capelli di per loro non sono al top della forma, per via dello stress accumulato durante l’estate e il passaggio all’autunno. Ma è possibile difenderli dalle condizioni atmosferiche invernali? Sì, grazie alle vitamine e ai massaggi, che vi consentiranno di averli forti e belli.

Come proteggere i capelli con vitamine e integratori?

Da sempre, le strategie migliori per la cura del corpo provengono dalle risorse interne all’organismo. Le quali vengono sintetizzate e utilizzate per rinforzare il corpo in modo diretto e dunque proficuo. Questa regola vale ovviamente anche per la chioma: i capelli, infatti, sono  particolarmente sensibili ai vantaggi prodotti dalle vitamine. Questo perché le suddette sostanze, passando attraverso i follicoli, nutrono i fusti del capello come nessun’altra soluzione. E in caso di carenze possono essere arricchite grazie agli integratori, come quelli offerti da Bioscalin, che apportano queste specifiche vitamine per i capelli. Soprattutto durante il cambio di stagione, quando le suddette vitamine subiscono un forte crollo. Ma gli integratori non bastano, perché l’alimentazione va sempre messa al primo posto. In tal senso l’inverno ha i suoi vantaggi: gli agrumi di stagione sono un’ottima fonte di vitamine, come la C e la A. Poi intervengono gli ortaggi e i cereali, anch’essi ideali per integrare sostanze come i sali minerali, il ferro e le proteine vegetali.

Proteggere i capelli in inverno: gli altri consigli

Come da titolo, le vitamine non sono l’unica soluzione: anche i massaggi possono aiutare non poco la rivitalizzazione dei fusti dei capelli. Questo perché aumentano l’attività dei follicoli piliferi: stimolando la circolazione sanguigna, i massaggi aiutano anche la penetrazione degli elementi visti poco sopra nei fusti. Basta immaginare la metafora del treno: più va veloce, prima si arriva a destinazione. Altri consigli utili per proteggere i capelli in inverno? Usare con moderazione i cappellini, che non fanno respirare il cuoio capelluto. E che stressano le fibre della chioma. Anche l’idratazione è indispensabile, così come l’utilizzo degli shampoo. Attenzione, però, alla tipologia di detergente utilizzato: dovrà essere idoneo per il tipo di capello. Meglio optare per uno shampoo secco, meno aggressivo. Infine, gli oli naturali, che possono essere utilizzati sotto forma di impacchi e maschere: al contrario, meglio evitare l’alcol.


Ti potrebbe interessare anche: