Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
16/03/2017 19:26:00

Marsala, al liceo Ruggeri si fa “Esperienza InSegna” 2017

Anche il Liceo “P. Ruggieri” di Marsala ha voluto partecipare al decimo compleanno di Esperienza inSegna 2017, una delle più importanti realtà di divulgazione scientifica nel Sud Italia, ideata e organizzata dall’associazione Palermoscienza, che ha coinvolto l’Università, il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’Istituto Nazionale di Astrofisica, l’Osservatorio Astronomico, la Soprintendenza del mare, la Guardia costiera.
Cinquantasei alunni delle terze classi partecipanti, sono stati impegnati nella preparazione dell'exhibit nel Centro Polididattico dell’Università di Palermo, in un percorso di alternanza scuola lavoro, mentre gli altri alunni delle sezioni ad indirizzo scienze applicate hanno partecipato come visitatori.


Nell’ambito della tematica proposta quest’anno, l’Ambiente, i ragazzi hanno presentato un lavoro sull’Ambiente fluviale. Dall'esperienza sul campo hanno ricavato alcuni dati geografici, geologici e morfologici, hanno studiato chiavi dicotomiche per la classificazione degli esseri viventi del territorio e successivamente analizzato il calcolo dell'indice biotico esteso delle acque del fiume. É stato realizzato un erbario con le essenze più rappresentative della flora della fiumara.
I ragazzi hanno estrapolato foto, schede, poster e realizzato un acquario; tutto materiale che, presentato nell'exhibit, descriveva i fattori biotici e abiotici relativi all'area fluviale naturale della fiumara del Sossio, nel territorio marsalese.
Gli alunni non impegnati in alternanza scuola lavoro hanno visitato la mostra presso l’edificio. 19 di Viale delle Scienze, hanno partecipato a convegni e laboratori, visitato alcuni musei. La sperimentazione laboratoriale della fotosintesi clorofilliana, la visita alla collezione storica degli strumenti di fisica, i seminari su “L’uomo e l'ambiente”e “Nel mare e dal mare ….”, la sempre entusiasmante visita al museo Gemmellaro, la conferenza “Ambienti extrasolari:alla ricerca di una Terra 2.0”, la visita al Museo Doderlein, con divertente caccia al tesoro attraverso il labirinto delle vetrine numerate, sono alcune delle attività in cui sono stati coinvolti gli studenti del Liceo.
La fase successiva del percorso naturalistico in alternanza scuola lavoro vedrà i ragazzi impegnati nella presentazione alla cittadinanza di quanto hanno realizzato, domenica 19 marzo p.v. a partire dalle ore 9.00 presso le saline Ettore Infersa, nell’area dell’imbarcadero per Mozia (Mamma Caura).
 

Ti potrebbe interessare anche: