Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
09/07/2017 22:36:00

Pallacanestro Trapani. Accordo con l'ala forte Spizzichini

La Pallacanestro Trapani comunica di aver raggiunto un accordo con Stefano Spizzichini, ala forte di 203 cm e 97 kg proveniente da Recanati. L’atleta si legherà ai colori granata nella prossima stagione sportiva 2017/2018.

Queste le prime parole del general manager Nicolò Basciano: “Personalmente sono molto contento di aver raggiunto un accordo con Stefano. E’ un giocatore giovane, duttile e può darci molta energia; risponde a pieno alle caratteristiche che cercavamo. Dopo una stagione difficile a Recanati ha tanta voglia di riscatto e sono sicuro che potrà dare un contributo importante al nostro progetto”.

Queste invece le prime parole dell’ala romana dopo l’ufficialità del suo accordo con la Società del Presidente Pietro Basciano: “Sono davvero entusiasta di giocare a Trapani, società solida e dal passato importante ed in cui hanno giocato tantissimi giocatori di assoluto valore. Quando ho ricevuto la chiamata di coach Ducarello, che ringrazio di cuore per la fiducia accordatami, non ho avuto dubbi ed ho percepito fin da subito come questa fosse un’opportunità importante che non mi sarei dovuto lasciare sfuggire. Dopo la scorsa stagione, che per me è stata abbastanza sfortunata, voglio pensare solo a fare bene, e sono fiero di poter far parte di questo importante progetto”.

LA SCHEDA

Nato a Roma il 1° settembre 1990, è cresciuto nel settore giovanile della SAM Basket ed in una famiglia che ha grande feeling con la pallacanestro. Sia suo padre Marco che la mamma Manuela hanno avuto trascorsi cestistici (il padre ha giocato in A ai tempi de Il Messaggero) così come i suoi cinque fratelli tra cui specialmente Gabriele, playmaker di due anni più piccolo, l’anno scorso alla Virtus Bologna vincitrice della serie A2 2016/17.

La sua prima esperienza in un campionato senior è nelle Marche. Da giovanissimo è nel roster della Sutor Montegranaro alla sua prima esperienza in Serie A nel 2006. Dopo la parentesi in C con la Lazio (stagione 2007/08) la sua carriera prosegue in A Dilettanti con le maglie di Lumezzane, Ozzano, Virtus Siena, Ragusa e un biennio a Firenze. Nel frattempo aumenta la sua esperienza e si affinano le sue caratteristiche tecniche e fisiche. Nel 2013 arriva alla Fortitudo Bologna che riparte dalla Serie B. L’anno di Bologna precede la grande stagione di Rieti dove Spizzichini è il miglior realizzatore dei laziali che vincono il campionato di Serie B. Un anno molto importante per l’ala romana che nella stagione seguente si misurerà con il campionato di Serie A2 grazie alla chiamata dell’Agropoli che da matricola è riuscita ad arrivare fino ai playoff: 7 punti e oltre 4 rimbalzi di media a partita per Spizzichini. Nella stagione appena terminata approda a Recanati alla corte di coach Calvani dove, in 30 partite giocate, fa registrare le seguenti cifre: 4.5 punti (44% da 2) e 4.3 rimbalzi di media.
 

Ti potrebbe interessare anche: