Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
09/10/2017 07:10:00

Volley, A2. Nel primo match della stagione Marsala cede al più quotato Mondovì

 Nel concentramento del "Fortunato Bellina" di Marsala venivano assegnati i primi punti della stagione nella gara inaugurale della "Samsung Galaxy Volley Cup A2". Davanti ai numerosi spettatori vocianti la Lpm Bam Mondovì allenata da Davide Delmati si impone sulle padroni di casa con risultato intermedio, dopo la disputa di 1h e 45' di gioco.

Il punteggio di 1-3 (qui di seguito la progressione dei set: 19/25; 25/21; 18/25; 20/25 ) non deve però ingannare, poichè molteplici sono gli spunti di cronaca dell’incontro.

Le pumine sono stati abili a sfilare punti in Sicilia e a saper soffrire il ritorno delle locali in gara, per poi riprendere fiato e vincere. Marsala, oltre ad essersi aggiudicato il secondo set che sin dall'inizio l'ha visto davanti, è rimasto sul pezzo, tenuto a galla da alcune individualità come la brava Furlan (che è andata in doppia cifra) e la compagna di reparto Facchinetti, incisiva sia in fast che finanche nel fondamentale del muro.

Le forze fresche inviate in campo dalla panchina da Delmati hanno avuto una certa efficacia. Per stessa ammissione della guida tecnica, infatti, gli ingressi di Costamagna e soprattutto della classe 1997 Camperi, nel quarto set, in fasi delicatissime di match hanno avuto l'effetto di portare "acqua al mulino" alla causa Mondovì. L'ex Club Italia è stata capace di realizzare tre muri punto nel ritaglio di impiego a lei concesso.

C'è da dire però che Marsala Volley in almeno due dei quattro giochi totali ha giocato alla pari delle piemontesi, nonostante il precampionato sia stato breve e con meno amichevoli giocate rispetto alle colleghe ospiti. Senza dimenticare che le due straniere (Merteki e Ventura) si sono aggregate per ultime alle compagne che stavano già affrontando la preparazione atletica.

Inoltre, ieri sera è stata la partita dei break e dei contro-break. Straordinario quello infilato da Marsala al quarto set (da 6-14 a 17-14 prima dell'errore al servizio di "Litsa" Merteki) e quindi del contro-break ospite firmato sempre nella quarta frazione (17-14 a 17-21). Gli ingredienti del successo delle piemontesi sono da rintracciare nella strenua difesa che è stata opposta ai tentativi d'attacco di Marsala, all'impervio muro eretto e alla giornata di grazia della Mvp dell'incontro Erblira Bici, opposto albanese autrice di 22 punti e di un lusinghiero 39% in attacco.

Pronostici rispettati quindi come si pensava alla vigilia, con la squadra di coach Campisi che aveva iniziato contratta, salvo poi uscire alla distanza. Nessun dramma, la prima giornata rimane sempre un'incognita dopo un periodo di inattività. E' più che normale, ci sembra, ricercare il giusto assemblaggio in una categoria nuova per qualcuna e soprattutto dopo aver cambiato 11/12 delle interpreti rispetto all'annata scorsa.

Le azzurre adesso sono attese da una doppia trasferta a San Giovanni in Marignano (Rimini) il 15/10 e al Centro Pavesi di Milano il 17/10 per sfidare le giovani "terribili" del Club Italia.


Tabellino: Marsala Volley-Lpm Bam Mondovì 3-1 [19/25; 25/21; 18/25; 20/25]

Marsala Volley: Agostinetto 1 [25% attacco], Ventura Ferreira 9 [26% attacco], Merteki 14 [31% attacco – 53% ricezione – 2 muro], Furlan 11 [40% attacco – 1 battute punto – 4 muro], Merteki 14 [31% attacco – 53% ricezione – 2 muro], Rossini 9 [23% attacco – 52% ricezione – 1 battute punto – 1 muro], Facchinetti 6 [17% attacco – 3 muro], Gabbiadini, Biccheri, Mucciola. n.e.: Murri, Cazzetta. All. Campisi

Marinelli (L) 79% ricezione (25% ++)

Battute punto 2 – battute sbagliate 10 – muri punto 10

Lpm Bam Mondovì: Demichelis 1 [20% attacco], Bici 22 [39% attacco – 3 battute punto – 3 muro], Rebora 8 [55% attacco – 2 muro], Biganzoli 16 [50% attacco – 64% ricezione – 2 battute punto], Tonello 12 [44% attacco – 1 battute punto – 3 muro], Rivero 13 [ 23% attacco – 44% ricezione – 3 muro], Camperi 5 [22% attacco – 50% ricezione – 3 muro] , Costamagna, Rolando. n.e. Sciolla, Mazzotti. All. Delmati.

Agostino (L) 55% ricezione ( 30% ++)

Battute punto 6 – battute sbagliate 15 – muri punto 12

Arbitri: Angelo Santoro di Varese e Sergio Pecoraro di Palermo.

Emanuele Giacalone


Ti potrebbe interessare anche: