Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
11/11/2009 08:43:03

Marsala: progetti di riquafilicazione urbana, chiesti 500.000 euro

approvando i relativi atti con i quali si specificano gli interventi che saranno destinatari delle anticipazioni governative. I progetti - contenuti nel Piano triennale delle Opere pubbliche - rientrano tra quelli previsti nel Piano integrato di sviluppo urbano (P.I.S.U.) e concorreranno ai prossimi bandi di finanziamento regionale (FESR 2007/2013). Le proposte formulate dal settore comIMG_0034.JPGunale Territorio Ambiente, diretto dall’ing. Gianfranco D’Orazio, riguardano la riqualificazione delle seguenti aree urbane: Santa Maria della Grotta, Madonna della Cava; la zona di vico Infermeria e via Giovanni Amendola, con le rispettive aree adiacenti. Gli interventi investono anche l’area di c/da Bosco (dove sarĂ  realizzato un centro sociale di aggregazione giovanile); l’adeguamento di piste ciclabili sulla Litoranea nord; le aree di sosta nelle zone costiere sud e nord; la riqualificazione funzionale della Torre San Teodoro (da adibire a centro per la formazione e la ricerca per la biologia marina e lagunare). La redazione dei relativi progetti definitivi (un investimento complessivo di circa 20 milioni di euro), consentirĂ  all’Amministrazione di richiedere i finanziamenti regionali, nel rispetto delle linee guida approvate da Governo siciliano.