08/04/2015 19:10:00

57^ Cronoscalata Monterice, concesso un contributo dal Libero Consorzio Comunale

Accogliendo la richiesta in tal senso avanzata nelle scorse settimane dal Presidente dell’Automobil Club di Trapani, Giovanni Pellegrino, il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale, avv. Ignazio Tozzo, ha disposto la concessione di un contributo di 5 mila euro per l’organizzazione della 57a edizione della cronoscalata “Monte Erice” che avrà luogo domenica 19 aprile lungo il tradizionale tracciato costituito dai tornanti della strada provinciale “Immacolatella – Erice”. Ho accolto subito e con favore la richiesta fattami pervenire dall’ACI – ha dichiarato Ignazio Tozzo – perché la “Monte Erice” rientra sicuramente nel novero delle più importanti manifestazioni sportive che si svolgono in tutta la Sicilia e, anno dopo anno, ha saputo ritagliarsi un ruolo ed un posto di prestigio nel panorama dell’automobilismo italiano, in particolare nel Campionato Nazionale Velocità della Montagna, divenendo un irrinunciabile appuntamento per i tanti appassionati del settore e costituendo anche occasione per veicolare l’immagine del territorio trapanese oltre i confini provinciali e regionali, con positive ricadute per l’economia turistica.

Per questo, – ha aggiunto l’avv. Tozzo – concedendo la pur limitata somma di 5 mila euro, l’ex Provincia Regionale ha fatto veramente il massimo di quanto consentito dall’attuale carente situazione finanziaria dell’Ente. La “Monte Erice” però, quest’anno valida anche quale prova per il Campionato Rgionale Siciliano ACI – CSAI Auto Storiche, merita senz’altro l’attenzione ed il sostegno degli Enti pubblici locali.

Infine – ha concluso il Commissario del Libero Consorzio Comunale di Trapani – desidero esprimere il mio ringraziamento ai vertici dell’ACI e a tutti gli organizzatori per l’ottimo lavoro svolto nonché l’augurio a tutti i concorrenti di potere dar vita ad una gara emozionante che confermi ed esalti vieppiù l’apprezzato valore tecnico ed agonistico della “Monte Erice”.