31/07/2017 15:04:00

Aeroporto di Trapani, terremoto all'Airgest, si dimettono il presidente Giudice e Angus

 Terremoto all'Airgest, la società che gestisce l'aeroporto di Trapani Birgi, il "Vincenzo Florio". Si dimettono il presidente Giudice e il consigliere d'amministrazione Angus. 

Si dimettono infatti Franco Giudice e Paolo Angius, rispettivamente presidente Airgest e consigliere Airgest. 
La motivazione è relazionata alla mancata partecipazione alle assemblee convocate per la data del 27 luglio scorso da parte del socio di maggioranza: la Regione Siciliana. 
"La mancata partecipazione - scrivono congiuntamente i due in una nota -  comporta il non poter assumere ulteriori improprie responsabilità".
Angius e Giudice si dimettono dai rispettivi incarichi societari a decorrere dal 3 agosto "così da consentire lo svolgimento dell'assemblea rimandata su richiesta degli azionisti di minoranza". 

Nei giorni scorsi infatti era stata convocata  l’assemblea per  ricapitalizzare Airgest.  Da qualche tempo, i conti della società sono in perdita  La Regione Siciliana, in quanto anch’essa socia dell’Airgest, ha già stanziato i soldi che servono per la ricapitalizzazione ma la sua assenza all'assemblea ha compromesso il lavoro degli ultimi mesi. 

L’aeroporto di Birgi, nel periodo gennaio-maggio di quest’anno, ha visto transitare 525.961 passeggeri con un calo del 2,4%.

L’obiettivo di Airgest, la società di gestione dello scalo, rimane quello di raggiungere prima possibile il traguardo dei 2 milioni di passeggeri ed in questa ottica rientra il bando di 20.280.000 euro per 28 mesi per “l’affidamento dei servizi di promozione e comunicazione per la realizzazione di una campagna di advertising finalizzata a favorire l’incremento delle presenze turistiche nell’ambito territoriale afferente all’aeroporto”.

L'attuale Cda è in carica dal 2015.

Intanto all'aeroporto di Birgi c'è comunque gran movimento. Perchè oltre ai tanti turisti, fanno base anche gli aerei dei magnati e dei vip che partcipano al Google Camp della Valle dei templi.

45 aeromobili e 6 elicotteri dedicati al servizio di aerotaxi, hanno scelto l’Aeroporto Civile “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi come base operativa e logistica per gli illustri ospiti dell'evento internazionale che anche quest'anno si terrà in terra di Sicilia.

 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste