12/10/2019 10:44:00

Sicilia, a sei anni picchia la maestra sotto lo sguardo dei genitori

A sei anni picchia la maestra e la fa finire in ospedale, sotto lo sguardo dei genitori che neanche intervengono. Accade in Sicilia. 

 Giovedì pomeriggio una maestra della scuola elementare “Federico II di Svevia” di Mascalucia è stata aggredita da un suo alunno di 6 anni e mezzo che le ha sferrato un calcio al ginocchio, già fragile per un’operazione subita alcuni mesi fa. La maestra ha perso l’equilibrio ed è caduta dalle scale.

Il bambino ha continuato a malmenarla sotto lo sguardo dei genitori che si sono messi ad inveire contro la maestra minacciandola pesantemente “non fare scena, non dare spettacolo!”. Stesso atteggiamento aggressivo nei confronti della vicepreside, di altri insegnanti e di alcuni passanti che nel frattempo erano arrivati in soccorso della maestra.

Il motivo dell'aggressione è sconosciuto, pare che dietro ci sia un voto basso o un rimprovero da parte dell’insegnante all'alunno che avrebbe poi telefonicamente avvisato i genitori.

C'è voluto l'intervento dei carabinieri chiamati sul posto da alcuni testimoni, per calmare le acque. La maestra è stata medicata in ospedale dove i medici hanno stabilito per lei una prognosi di dieci giorni.

Il sindaco di Mascalucia, Enzo Magra, ha espresso sdegno per «l’incivile e brutale aggressione subita dalla maestra» ed ha lanciato lanciato l’idea di una fiaccolata di solidarietà a sostegno della maestra.