24/05/2020 14:18:00

Scuola: mascherine e banchi a distanza. Ecco come si ricomincia a Settembre 

La premessa è d'obbligo: l’indice di infezione R con zero deve restare sotto l’1 altrimenti le porte degli istituti resteranno chiusi e il nuovo anno scolastico comincerà ancora "a distanza".

 Ecco le regole con le quali a Settembre ricomincerà la scuola.

Previsti banchi a distanza di un metro, mascherine obbligatorie dalla primaria alle superiori. La mascherina la si potrà abbassare se il prof interroga e la cattedra è ad almeno due metri.

Per i bimbi da 3 a 5 anni la mascherina non sarà obbligatoria.

Si potrà mangiare a scuola, ma per le mense varranno le regole dei ristoranti.

Infine, ingressi scaglionati al mattino, a piccoli gruppi, e uscite scaglionate. 

Per rispettare le distanze tra i banchi occorrerà  sdoppiare le classi. Ma non ci sono risorse. Quindi si pensa per i più piccoli di assumere altri insegnanti e di fare le ore di 45 minuti. Per i più grandi, invece, di alternare la presenza a scuola con la didattica a distanza.

Martedì il dossier sulla riapertura sarà sul tavolo del ministro dell'istruzione, Azzolina. Da lì partirà poi il confronto con i sindacati per decidere il prima possibile le linee guida per Regioni e Comuni.