06/08/2020 06:00:00

Coronavirus, ancora un incremento dei contagi in Sicilia. 10 le vittime in Italia

Crescono nuovamente i positivi in Sicilia nelle ultime 24 ore. Sono 21, rispetto ai 10 del giorno prima. Si registrano diversi casi in particolare tra i migranti sbarcati sull'Isola. Nove nei nuovi casi sono nel Ragusano,  5 nel Messinese, 3 nel Palermitano (la famiglia di Carini), due di Caltanissetta (anche questi migranti) e due a Catania.

Gli altri numeri del Covid in Sicilia - Sono 38 il numero dei ricoverati in ospedale e ora sono 4 quelli in terapia intensiva, con un aumento di un'unità rispetto a ieri. In 276 sono in isolamento domiciliare, 314 gli attuali positivi al coronavirus in Sicilia, nessun guarito da ieri a oggi. Sono 3.339 le persone che fino ad oggi hanno avuto la malattia nell'Isola. Circa 2200 i tamponi effettuati in 24 ore (286 mila in tutto).

Coronavirus nel trapanese - Cinque le persone positive e asintomatiche in provincia di Trapani. Lo conferma la direzione dell'Asp nel consueto report quotidiano sulla situazione epidemiologica nel territorio. Le persone positive sono così distribuite nei comuni interessati: due a Marsala, uno a Mazara, uno ad Alcamo e uno a Partanna. L'Asp ha effettuato 20.121 tamponi dall'inizio dell'epidemia e 9.560 i test sierologici su personale sanitario. Sono 136 le persone ammalate in totale e di questi sono 126 i guariti e dimessi, 5 i deceduti e 5 gli attuali sintomatici.

E aumentano i contagi  da Coronavirus in Italia - Nelle ultime 24 ore si sono registrati 384 nuovi casi (il giorno prima erano stati 190), per un totale di 248.803. Le vittime in un giorno sono invece 10, il doppio di martedì. Il totale dei morti dall'inizio dell'emergenza è di 35.181. Solo una regione senza nuovi casi, la Valle d'Aosta. Tamponi in aumento, 56.451. Sale ancora il numero dei ricoverati con sintomi per coronavirus: sono 3 in più rispetto al giorno prima per un totale di 764. Invariato per il terzo giorno di fila il numero dei pazienti in terapia intensiva, che sono 41. In isolamento domiciliare ci sono invece 11.841 persone (161 in più); gli attualmente positivi sono 12.646 (164 in più). I guariti o dimessi sono complessivamente 200.976 (210 più di martedì).

Ed è morto all'età 84 anni il professor Bruno Ficili, paziente Covid di Scicli, noto per il suo impegno internazionale a favore della pace nel mondo, è spirato nella notte all'ospedale Maggiore di Modica. Ficili, laureato in Pedagogia presso l'Università Cattolica di Milano, dal 1986, era presidente dell'Associazione Internazionale per l'educazione alla pace, di cui è stato fondatore, ha organizzato in Sicilia, a Siracusa, città in cui viveva e lavorava come dirigente scolastico, diversi convegni internazionali sulla educazione alla pace e ha avto al suo attivo ben tredici candidature al Premio Nobel per la Pace. 

E sue erano le niziative di raccolta fondi e di aiuti concreti per i giovani studenti delle capitali come Zagabria, Sarajevo, Seul, Bonn, Gerusalemme. Duramte la guerra in Bosnia 

Era tornato a Donnalucata come ogni anno per la villeggiatura. Nei giorni successivi alla sua visita in ospedale a Catania, le sue condizioni di salute sono peggiorate. Il ricovero d'urgenza a Modica, dopo una grave crisi respiratoria. Nei giorni precedenti, la donna 45enne albanese, madre di un ragazzo, aveva scoperto di essere affetta da Covid. La donna faceva la domestica, due giorni la settimana, a casa Ficili. Bruno Ficili lascia la moglie e il figlio. Ha perso il figlio Francesco, a causa di un male incurabile, nel febbraio del 2014. Indimenticabile la venuta nell'ex base missilistica di Comiso di Cassius Clay in segno di pace nel mondo. Fu una iniziativa di Bruno Ficili.

1.772 nuovi casi in Spagna registra. Record di nuovi contagi da coronavirus dalla revoca del lockdown a giugno: in 24 ore sono stati almeno . Dalla cifra sono esclusi i dati di 2 regioni che non li hanno forniti, la Castiglia-Mancia e i Paesi Baschi. Lo rende noto El Pais, rilevando che il dato odierno è in netto aumento rispetto al precedente. Si conta inoltre un solo nuovo decesso.

L'Africa sta per sorpassare la soglia del milione di casi di coronavirus, pari a circa il 5% del totale nel mondo, con quasi 21 mila decessi. Lo riporta un bollettino settimanale di "Africa Cdc", il centro africano per il controllo delle malattie, aggiornato a ieri mattina e pubblicato oggi sulla pagina Facebook di questo ente tecnico dell'Unione africana. I casi di Covid registrati nei 55 Paesi del continente africano sono 968.020 e 20.612 le morti per coronavirus. Rispetto alla recedente rilevazione settimanale del 28 luglio c'é stato un incremento del 13%, per la maggior parte (65% dei nuovi casi) nell'Africa australe, seguita (12%) dal Nordafrica.

New York e' pronta a installare dei check points all'ingresso della citta' per controllare chi arriva e informare i viaggiatori che arrivano da 34 stati Usa dell'obbligo della quarantena di 14 giorni. I posti di blocco saranno piazzati soprattutto all'ingresso dei ponti e dei tunnel che portano all'isola di Manhattan. Intanto la citta' di Chicago ha deciso che almeno la prima parte dell'anno scolastico si svolgera' virtualmente a causa per evitare un'ulteriore diffusione dei contagi.

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1599668229-ct-23.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600461340-amministrative-2020-consigliere.jpg