23/12/2020 22:00:00

Scrive Emanuele, sul Calisthenics e l'importanza di questa disciplina sportiva

 Gentile redazione tp24, sono Emmanuele Cassata istruttore di Calisthenics e scrivo con l'intento di far conoscere questa disciplina per molti ancora sconosciuta e per provare a far capire alla nostra amministrazione quanto può essere importante lo sport da svariati punti di vista.

Ho scritto innumerevoli post sull'importanza dell'attività fisica e ho denunciato più volte l'indifferenza delle istituzioni nei confronti dello sport.
Lo sport é strettamente collegato al sociale, all'istruzione, alla sanità e al turismo e spero di cuore che almeno in quest'amministrazione gli si possa dare l'importanza che merita. In questo periodo particolare che stiamo vivendo, sono venute a galla tantissime criticità che accompagnano questo settore, ma nello stesso tempo ha dato modo di dimostrare che la città di Marsala é viva, tantissima gente in bici, tanta gente che corre e tanta gente che cerca di allenarsi con il poco che la nostra città offre.

L'attività fisica migliora il nostro sistema immunitario e dovrebbe essere consigliata soprattutto in questo periodo. Organizzo degli allenamenti all'aperto e davvero mi piange il cuore, abbiamo un territorio fantastico e non abbiamo dei luoghi dedicati da offrire alla cittadinanza per svolgere attività sportive. Mi devo arrangiare alla meno peggio, in mezzo alla sterpaglia e attrezzi inesistenti, eppure basterebbe davvero poco.
Tantissimi miei colleghi hanno avuto subito appoggio dalle amministrazioni per poter creare delle strutture all'aperto destinate alla collettività.
Basterebbe curare l'ambiente circostante e spendere davvero pochi soldi per poter realizzare qualcosa di stupendo. Abbiamo la salinella, abbiamo il lungomare, abbiamo davvero tanti posti da poter sfruttare. Sarei felice di poter vedere realizzato con poco qualcosa che può davvero offrire tanto

COS'É IL CALISTHENICS

Il calisthenics è una disciplina relativamente nuova che pian piano si sta diffondendo anche in Italia, ciò grazie alla sua reale efficacia e Una mia personale indagine dimostra che il calisthenics in realtà è ancora sconosciuto alla maggior parte delle persone, alcune sorprese nel sentire questa parola sconosciuta, altre invece associano semplicemente la parola calisthenics alle skills, o meglio in “quei pazzi che fanno cose strane sulla sbarra e che fanno la bandiera”.
Punto comune è la spettacolarità delle skills ma limitandoci ad esse il più delle persone si allontana dal calisthenics perché, a loro dire, non possono essere mai in grado di fare certe cose.
Facciamo quindi un po di chiarezza:
Questa disciplina è adatta a tutti senza distinzioni, sia per chi vuole semplicemente stare in forma, sia per chi vuole fare di questa disciplina il proprio sport. A seconda da come vengono impostati gli allenamenti può soddisfare diversi obiettivi: incremento massa muscolare, forza, dimagrimento, tonificazione, il tutto combinando un insieme di esercizi fisici a corpo libero, di solito senza attrezzi.
Il calisthenics combina perfettamente il mondo della ginnastica artistica con il fitness sportivo e ogni individuo può, in base alle sue caratteristiche, lavorare più specificatamente su ciò che saranno i suoi obiettivi.
Si utilizzano esercizi dinamici e isometrici e si da l’importanza che merita alla mobilità, all’equilibrio e alla stabilità che tante altre discipline hanno lasciato nel dimenticatoio. Un muscolo lungo e forte sarà meno soggetto ad infortuni, prevenendo così infortuni alla schiena, infortuni nello sport e migliorando le classiche azioni di vita quotidiana e il benessere generale.

Il calisthenics permette di consumare molte calorie durante gli allenamenti e mangiando in modo adeguato lo si può sfruttare per dimagrire. Il calisthenics si divide in Calisthenics Fitness e Calisthenics Sport, la differenza fra l’uno e l’altro sta negli obiettivi.
Il calisthenics fitness serve proprio per tonificare, prendere massa magra, perdere grasso, migliorare la postura, migliorare la mobilità articolare quindi per un benessere psicofisico generale. Si orienteranno quindi gli allenamenti agli obiettivi prefissati ed è adatto a tutti gli utenti, qualunque possa essere il loro stato iniziale.
Si può poi tranquillamente trasformare il calisthenics nella propria disciplina sportiva e in questo caso si potrà parlare di calisthenics sport, qui tutto sarà orientato al miglioramento e alla ricerca dell’esecuzione perfetta degli esercizi e tutto ruoterà sulla preparazione maniacale degli esercizi e al completamento delle varie skills. Servirà molta dedizione e regolarità negli allenamenti e si potrà una volta raggiunto un buon livello, partecipare a diverse competizioni organizzate in Italia.
L’allenamento a corpo libero non ha nulla da invidiare ad un classico allenamento con i pesi, anzi può offrire molto di più come la flessibilità e la mobilità di cui avevo già fatto un accenno precedentemente.

Il calisthenics migliorerà notevolmente la forza, la potenza, la velocità, la resistenza, la coordinazione e l’agilità insomma il nostro corpo migliorerà in modo globale in tutti i suoi aspetti, le migliorie non si limiteranno esclusivamente alla parte estetica ma questa sarà conseguenza di un reale miglioramento delle nostre capacità fisiche.
Ritornando alle skills posso dire sempre per esperienza diretta che sono un ottimo modo per accaparrarsi un pubblico più giovane. I ragazzi rimangono affascinati dalla spettacolarità delle skills e possono essere sfruttate per far avvicinare a questo sport migliaia di giovani che sempre più negli anni, si allontanano da quello che è l’attività sportiva, assuefatti da tutta la tecnologia che ci circonda e che sempre più ci sta allontanando da ciò che eravamo all’origine. Il nostro corpo deve essere funzionale, reattivo, agile, veloce, elastico, coordinato e spero che discipline come questa grazie al suo indubbio fascino, possano dare un contributo per migliorare il nostro stile di vita e, altro fattore da non trascurare le nostre abitudini alimentari. In Italia il 33 % della popolazione è in sovrappeso e il 9,7 % obesa e la sedentarietà dilaga sempre più soprattutto tra i giovani incrementando tutta una serie di patologie.
Concludo dicendo che il Calisthenics non è solo skills o disciplina per pochi ma una disciplina sportiva aperta a tutti che può renderci, si esteticamente più belli ma soprattutto più sani.

Emanuele Cassata



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610553036-apparecchi-acustici.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610438866-mr02.gif