13/01/2021 12:10:00

"Creazione e sviluppo di imprese turistiche". L'Itet di Marsala e l'Università avviano collaborazione

 “Creazione e sviluppo di imprese turistiche tra sfide manageriali e trasformazione digitale”: questo il titolo dell’incontro di formazione che darà il via alla collaborazione, peraltro cominciata lo scorso anno, tra l’ITET “G.,Garibaldi” e il corso di Laurea Scienze del Turismo UNIPA-Polo di Trapani.


“Finanza e consulenza strategica per le imprese turistiche”, “Comunicazione e turismo digitale”, “Raccolta e analisi dei dati a supporto di un’idea di businness” sono stati i temi trattati dai docenti universitari Pasquale Massimo Picone, Sonia Quarchioni, Elisa Bonacini, Stefano De Cantis, Francesca di Salvo e Mariantonietta Ruggieri.


Grande attenzione da parte degli studenti dell’ITET, che hanno avuto modo di accostarsi ai linguaggi strategici dell’impresa turistica attraverso esperti preparati e attenti alle loro domande e che saranno protagonisti di attività laboratoriali mirate.


“Sintonizzarsi sulle competenze richieste dal mercato del lavoro, -dice la Dirigente dell’Istituto Tecnico- è una delle priorità che mettiamo al centro della nostra agenda formativa e i Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, ex Alternanza Scuola Lavoro, sono un’opportunità straordinaria per i nostri ragazzi, anche perché incardinata in un progetto formativo triennale che accompagnerà per moduli gli studenti. Ricordo che convenzioni PCTO sono nate anche con Fab Lab Western Sicily per l’attivazione di percorsi altrettanto formativi ed interessanti: CODING & COMPETENZE DIGITALI (Percorso Interfacce web con HTML, APP MOBILE e CSS Percorso API Back-end con Python), IMPRENDITORIALITÀ & MANAGEMENT (Percorso Storytelling & Public Speaking (percorso misto lingua italiano e inglese, Percorso Videomaking e Storytelling Online). Una convenzione PCTO triennale, Patto per il turismo, lega l’Itet Garibaldi al Comune di Marsala e, per le competenze di Cittadinanza attiva sono attive convenzioni PCTO con Europe direct Trapani, DG COMM Commissione Europea, sia per la gestione delle politiche di coesione in seno al progetto ASOC, sia per la comunicazione europea a livello regionale, il cui incarico è stato affidato ai ragazzi del team Garibaldi’s watchers, che curano per l’Istituto anche lo Sportello Europa.


Il focus è insomma centrato sulla competenza. Rendere effettivo un approccio centrato sulle competenze vuol dire migliorare le abilità di base, ma soprattutto investire in competenze più complesse, allo scopo di creare capacità di adattamento intesa come abito mentale che attivi il cambiamento necessario per vivere la società contemporanea. Sfida cruciale all’interno di tale contesto è, in previsione dei cambiamenti del mondo del lavoro di domani, quella dell’acquisizione di nuove competenze: non solo quelle digitali e imprenditoriali, ma soprattutto le soft skills, quelle competenze personali e sociali trasversali trasferibili attraverso la dimensione operativa del fare”.

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610390675-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610622923-gennaio-2021.jpg