19/03/2021 16:00:00

Depistaggio Via D'Amelio, il teste poliziotto e i suoi tanti "non ricordo"

 “Non mi occupavo di intercettazioni”. Sono le parole del poliziotto Antonino Santoro,  che ha deposto quale teste al processo sul depistaggio delle indagini successive alla strage di via d’Amelio, che si celebra a Caltanissetta, nei confronti dei tre poliziotti Fabrizio Mattei, Mario Bo’, e Michele Ribaudo accusati di calunnia aggravata dall’aver favorito Cosa nostra.

L'accusa per i tre agenti è quella di avrer manipolato il falso pentito Vincenzo Scarantino, il quale avrebbe reso false dichiarazioni depistando la prima fase delle indagini sull’attentato in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta. Tanti i “non ricordo” da parte del teste, incalzato dalle domande del pm Stefano Luciani, il quale ha mostrato al poliziotto anche dei brogliacci relativi a delle intercettazioni telefoniche risalenti al periodo in cui l’ex picciotto della Guadagna era a San Bartolomeo al Mare con la sua famiglia.

Santoro non riconosce la sua firma: “Non e’ mia”. Gli sono state rivolte delle domande anche sull’utilizzo del telefono. A proposito del servizio che svolgeva in Liguria, il poliziotto ha riferito che a volte si recava con altri colleghi ad andare a prendere i bambini a scuola. “Tra i suoi tanti non ricordo, le ricordo che lei e’ un assistente di polizia”, ha detto l’avvocato di Giuseppe Scozzola il quale ha chiesto di inviare alla procura un verbale per la “palese reticenza” del teste.



Native | 2021-06-15 17:40:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Fisiomedical: centro medico-sportivo all’avanguardia

Il centro medico-sportivo Fisiomedical è una moderna e ampia struttura che si avvale di un'equipe medico-riabilitativa specializzata e di apparecchiature altamente innovative. Offre innumerevoli servizi indirizzati al recupero del benessere...

Finanza Agevolata | 2021-06-14 10:37:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Bando INAIL 2020. Lo sportello è aperto!

Il bando INAIL 2020 per il 2021 consente alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro (oltre l’iva) per investimenti aziendali quali presse, centri di lavoro, robot, muletti, che contribuiscano a...