20/04/2021 06:00:00

"Via col Treno 2.0". Il monitoraggio degli studenti sulla tratta Palermo-Trapani

 “Via col Treno 2.0”: è questo il nome del progetto portato avanti dai ragazzi del liceo “Fardella-Ximenes” di Trapani, per il monitoraggio della tratta ferroviaria Palermo-Trapani via Milo.


Sono otto anni che questa particolare tratta è rimasta bloccata a causa di una frana, impedendo di fatto l’unico collegamento diretto tra le due città e costringendo i viaggiatori a servirsi di una linea molto più lunga. Otto anni in cui la situazione continua ad essere in stallo: infatti sebbene i lavori, previsti per il 2017, siano già stati finanziati con fondi europei, in realtà non sono mai iniziati.


Ma adesso c’è qualcuno che ha deciso finalmente di monitorare l’annosa situazione e di riportarla all’attenzione del pubblico.
Parliamo degli studenti della 4L dell’Istituto Superiore, che con il progetto “Via col Treno” ci raccontano dell’impresa – che pare a tratti erculea - del rispristino della linea.


L’iniziativa rientra nel progetto “OpenCoesione”
: si tratta di un percorso didattico che promuove nelle scuole i princìpi della cittadinanza attiva e consapevole, attraverso il monitoraggio civico di un’opera pubblica finanziata con fondi europei.


“Il progetto permette di sviluppare competenze digitali, statistiche e di educazione civica, per aiutare gli studenti a conoscere e comunicare, con l’ausilio di tecniche giornalistiche, come le politiche pubbliche, e in particolare le politiche di coesione, intervengono nei luoghi dove vivono".
E l’opera scelta dai ragazzi del liceo, è stata appunto la linea Palermo-Trapani: Il progetto che stanno monitorando è di circa 34 milioni di euro e prevede il ripristino totale della tratta.


«L’abbiamo scelto per due motivi: innanzitutto perché abbiamo compreso l'importanza e l'utilità di quella particolare tratta, fondamentale per il collegamento delle due città, ma soprattutto abbiamo capito, in questi ultimi anni, l'importanza del rispetto per l’ambiente. Ed il treno, com'è ormai noto, è il mezzo più ecologico».
I ragazzi hanno realizzato anche un video, a sostegno dell’iniziativa, che attualmente ha già numerosissime visualizzazioni sui social.
Nel video sono presenti anche le interviste all’ex Senatrice Orrù, che si è occupata del progetto da parlamentare, al Senatore Santangelo, che ha fornito invece notizie più recenti, ed anche al Sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida.


Secondo le ricerche effettuate dai ragazzi, nel dicembre 2020 la Commissione VIA del Ministero dell’Ambiente aveva finalmente emesso un parere sul ripristino della tratta ferroviaria, confermando il desiderato “criterio di non assoggettabilità”.


Si pensava dunque che, evitando questo passaggio puramente burocratico, i lavori sarebbero finalmente partiti: ma così non è stato.
Ed oggi, ad aprile 2021, la situazione è ancora in stallo: chissà che la voce di questi studenti non arrivi dove la classe politica non riesce, e smuova, finalmente, qualcosa.



Scuola | 2021-06-24 11:52:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Marsala, mancano 16 aule all'Agrario. Interviene la Uil

 “Il Libero consorzio comunale di Trapani ha finora individuato soluzioni inaccettabili per sopperire alla mancanza d’aule all’Istituto tecnico-professionale agrario e alberghiero “Abele Damiani” di Marsala, dopo...

Native | 2021-06-19 08:30:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Ritorna il MONNA SUNDAY al Lido Monnalisa di Tre Fontane

Finalmente è arrivata la stagione più attesa da tutti, dopo un altro anno carico di incertezze ma adesso è giunto il momento di godere del nostro meraviglioso territorio, del suo clima, del sole e del mare. E al Monnalisa Beach,...

Scuola | 2021-06-16 08:08:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Al via la maturità, in Sicilia esame per 50.000 ragazzi

 Prendono il via oggi gli esami di maturità, il secondo ciclo dell'era Covid, senza prove scritte, ma solo con l'orale. Rispetto all'anno scorso, però, la situazione è più rosea, dato che la vaccinazione di massa ci...