23/09/2021 09:00:00

Finanziamento a fondo perduto e finanziamento a tasso agevolato per E-Commerce

SIMEST ti aiuta ad accedere al commercio elettronico per aumentare le tue vendite all’estero.
Il bando persegue l'obiettivo di sostenere export di prodotti e/o marchi italiani con canali di vendita digitali per il commercio elettronico, sviluppati in proprio o tramite soggetti terzi (market place).

A chi è rivolto
A tutte le società di capitali (S.p.A. – S.R.L.) con sede legale in Italia. Per poter accedere al finanziamento è necessario aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. 
Sono in ogni caso escluse le Società classificate con i seguenti codici ATECO 2007:
- SEZIONE A – Agricoltura, Silvicoltura e Pesca;
- SEZIONE C – Attività manifatturiere di cui alle classi 10.11 e 10.12

Interventi Ammissibili
Le spese ammissibili al finanziamento sono i seguenti:
1. spese relative alla creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico;
2. spese relative all’utilizzo di un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.
3. le spese relative alle attività promozionali ed alla formazione connesse allo sviluppo del programma   
Le soluzioni indicate ai punti 1 e 2 devono avere un dominio di primo livello nazionale registrato nel Paese estero e devono riguardare beni e/o servizi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano. Il finanziamento copre il 100% delle spese, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi dell'ultimo biennio.

Importo massimo finanziabile: € 450.000 per la realizzazione di una piattaforma propria e di € 300.000 per l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi.

Importo minimo finanziabile
: € 25.000,00 in entrambi i casi Ciascuna domanda di finanziamento deve riguardare un solo Paese di destinazione.

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante. Il tasso agevolato è pari al 10% del tasso di riferimento UE.

La quota di finanziamento a fondo perduto è pari al 25% (nel limite di 800mila euro di agevolazioni pubbliche complessive concesse da SIMEST). 

Hai bisogno di altre informazioni?
Per assistenza su come progettare e sviluppare un progetto imprenditoriale e come superare i tipici ostacoli che accompagnano la definizione del piano d'impresa o per richiedere una consulenza gratuita non esitare a contattare lo Studio Culicchia scrivendo a finanziamenti@studioculicchia.it oppure compila il form con i tuoi dati per essere contattato da uno dei consulenti



https://www.tp24.it/immagini_banner/1614701016-incentivi-alle-imprese.gif