×
 
 
26/12/2021 18:25:00

Marsala, successo per l'open day dell'istituto comprensivo "Mario Nuccio"

 Si è svolto giovedì 16 dicembre 2021 l’Open day dell’I.C. “Mario Nuccio”, nella sede centrale di via Salemi a Marsala. Tale evento, tenutosi nel pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30, nel rispetto delle norme anticovid, ha rappresentato la degna conclusione del progetto continuità “Un ponte per la scuola secondaria”, consistente in un breve ciclo di incontri che ha coinvolto gli alunni delle V Classi di Scuola Primaria, sia nella sede centrale, sia in quella del plesso Ranna.

Com’è risaputo, il passaggio dalla Scuola Primaria alla Scuola Secondaria di I grado, anche se all’interno del medesimo ciclo, rappresenta un forte momento di transizione, un vero e proprio “rito di passaggio” nella vita di ogni studente che genera spesso incertezze, dubbi, aspettative e forti sollecitazioni sul piano emotivo che necessitano di una serie di adattamenti. Nell’intento di far vivere agli alunni questo passaggio in modo graduale e soprattutto nel segno della continuità, la scuola ha inteso prendere per mano i futuri piccoli alunni ed aiutarli ad attraversare “questo ponte” in modo delicato e piacevole, coinvolgendoli in tante attività laboratoriali, divertenti e formative.

Al culmine di questo percorso, gli studenti e le loro famiglie, hanno avuto modo, in occasione dell’Open day, di sperimentare dal vivo cosa significa fare scuola all’I.C. “Mario Nuccio”, in un clima di grande serenità, collaborazione e spirito di squadra: genitori ed alunni sono stati accolti nello spazioso atrio della scuola dal dirigente scolastico, il Dott. Francesco Marchese, il quale dopo aver dato loro il benvenuto ha lasciato spazio al piccolo coro d’istituto che ha intonato l’Inno ufficiale della scuola e due canti natalizi.
Dopodiché alunni e genitori sono entrati all’interno della scuola a turno e a piccoli gruppi per partecipare ai vari laboratori.
Una piccola sezione dell’orchestra (chitarre, flauti, violoncelli, tastiere, batteria e basso) ha eseguito il brano “My life is going on”, colonna sonora della celebre serie Netflix “La casa de papel”; nel laboratorio di italiano i ragazzi, utilizzando i tablet messi a disposizione dalla scuola, hanno preso parte ad un’avvincente Escape room che li ha portati a decifrare un misterioso messaggio contenuto in un papiro dell’antico Egitto; nel laboratorio di lingue si sono sfidati in un divertente Kahoot con quesiti in inglese, francese e spagnolo, mentre nel laboratorio di informatica, hanno potuto immergersi nel mondo del Coding e della programmazione di Scratch, nonché vedere all’opera i robot utilizzati nel progetto di robotica educativa.

Le attività hanno visto impegnati i docenti di tutte le discipline e quelli di strumento, consapevoli che la forza di ogni azione didattica risiede nella dimensione interdisciplinare dei saperi, grazie alla quale è possibile l’individuazione e la condivisione di un quadro comune di obiettivi volto a favorire un’equilibrata socializzazione tra pari e ad offrire agli studenti stimoli nuovi e fecondi, con un occhio rivolto alle buone pratiche della tradizione ed uno alle moderne tecnologie.