×
 
 
27/01/2022 00:10:00

Marsala. Il "Pascasino" all'Imun di Palermo. Erasmus, docenti stranieri all'"Abele Damiani"

 Ottime “performance” degli studenti del Liceo “Pascasino” di Marsala all’IMUN.

L'Italian Model United Nations è l'unica simulazione a svolgersi a Palermo organizzata da United Network con il sostegno dei principali enti territoriali

I Model United Nations sono simulazioni dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite o di altri multilateral bodies, nelle quali gli studenti hanno approfondito i temi oggetto dell'agenda politica internazionale. Indossando i panni di ambasciatori e diplomatici, gli studenti hanno svolto le attività tipiche della diplomazia: hanno tenuto discorsi, preparato bozze di risoluzione, negoziato con alleati e avversari, risolto conflitti adottando le regole di procedura delle Nazioni Unite.

All’IMUN di Palermo, che si è svolto dal 13 al 15 gennaio, hanno partecipato anche gli studenti del Liceo “Pascasino” di Marsala. E quattro su nove “honourable mentions” sono andati proprio agli studenti del liceo marsalese, coordinati dalla prof.ssa Annelise Galfano.
I riconoscimenti sono andati a Giulia Messina; Gabriele Zerilli; Laura Casano; Guido Passalacqua. Hanno anche partecipato all’IMUN di Palermo Melissa La Rocca, Annamaria Marmoreo, Fabiola Pantaleo, Arianna Prinzivalli, Gabriele Di Maria, Alex Sciacca, Iasmina Daineanu, Emily Riggi e Viviana Santoro in qualità di “mentor”.

I lavori si sono svolti un po’ in Dad un po’ in presenza, vista la situazione pandemica in cui ci troviamo. Nonostante i disagi tecnici per molti legati alla distanza, per tutti i partecipanti è stata un’esperienza indimenticabile e soprattutto altamente formativa.
“Abbiamo avuto modo di conoscere e collaborare con tanti ragazzi estremamente in gamba, sia del Pascasino che di altre scuole. Si sono creati dei legami di amicizia che vanno oltre la simulazione e abbiamo passato tanti bei momenti.
La simulazione in sé è stata qualcosa di molto appagante e divertente, ci è piaciuto molto poterci mettere "nei panni" di un altro paese e discutere di questioni attuali cercando una soluzione, collaborando e facendo ricerche” raccontano i ragazzi.
“Le ‘honorable mentions’ premiano la voglia e la passione degli studenti che si sono ancora una volta messi in gioco in un progetto che si sposa con la direzione che da anni ha preso il nostro liceo - commenta Annelise Galfano, docente tutor - I nostri studenti sono spesso alle prese con percorsi che puntano all'internazionalizzazione e al potenziamento delle soft skills che arricchiscono la loro formazione e faciliteranno l’approccio al mondo accademico e lavorativo una volta completati gli studi liceali”.
E proprio per illustrare i progetti, la metodologia didattica, i percorsi di studio, il Liceo “Pascasino” di Marsala ha avviato gli open day per studenti e famiglie delle scuole medie nell'orientamento alla scelta della scuola secondaria di secondo grado. Vista l'emergenza sanitaria, in via precauzionale, le visite di orientamento si svolgono su appuntamento, e in misura contingentata nell’assoluta sicurezza di quanti vorranno visitare le sedi di Via Vaccari e di Via G. Falcone. E’ possibile prenotare il colloquio, per le fasce orarie 11-13 e 15.30-18.30 dal lunedì al venerdì, per la giornata di sabato solo nella fascia pomeridiana. Per info e prenotazioni i numeri da contattare sono: 320 7035450 – 333 461 9901.

 

Progetto Erasmus+: docenti da vari paesi europei in visita all'Istituto Abele Damiani di Marsala

Nell’ambito del progetto Erasmus+ ‘Respect yourselves, the others and the environment for a better future’ (PROJECT ERASMUS+ KA2: 2020-1-IT02-KA229-079053) coordinato dal nostro istituto dal 12 al 14 gennaio u.s. abbiamo ospitato il primo staff meeting in presenza dopo una serie di incontri svoltisi in remoto a causa dell’emergenza Covid.
I   docenti delle scuole partner (XVI Liceum Ogolnoksztalcace im. Armii Krajowej di Tarnow, Polonia, SHMK"Drita di Kicevo, Macedonia del Nord, Seminarul Teologic Liceal Ortodox " Sfântul Ioan Iacob" di Dorohoi, Romania e Ali Caglar Anadolu Lisesi di Afyonkarahisar, Turchia) hanno incontrato (la collega macedone in modalità remota per motivi di forza maggiore) le docenti dell'istituto "Abele Damiani" Prof.ssa Matilde Sciarrino (coordinatrice), prof.ssa Brigida Urso e prof.ssa Giuliana Zerilli per il monitoraggio in itinere delle attività svolte nelle rispettive scuole nel corso del primo anno di implementazione e per la programmazione delle prossime azioni.


Fra le varie attività svolte dai nostri studenti del gruppo Erasmus sono state particolarmente apprezzate le borse ecologiche dipinte a mano realizzate insieme ad alcuni studenti con bisogni speciali guidati dal prof. Salvatore Savalla e la lettura drammatizzata attraverso la tecnica del kamishibai di una storia scritta dagli studenti in italiano e in inglese con la supervisione della prof.ssa Sciarrino e disegnata dalla prof.ssa Urso, avente per protagonista un giovane che si fa promotore di una battaglia in difesa dell’ambiente. L’evento di maggiore rilevanza per i docenti ospiti e per l'istituto marsalese è stato l’inaugurazione del giardino delle erbe aromatiche (European Garden of Herbs) realizzato dagli studenti Erasmus e dagli studenti con bisogni speciali della scuola, un lavoro di inclusione e di collaborazione fra pari.
Come ha sottolineato il dirigente scolastico, Dott. Domenico Pocorobba, nello scoprire la targa del giardino, "questo progetto rappresenta l’occasione di apertura della comunità scolastica verso realtà diverse, di conoscenza e di confronto con altre istituzioni scolastiche, di crescita culturale e anche di arricchimento personale per gli studenti e le docenti direttamente coinvolti". Sempre in quest’occasione la coordinatrice del progetto, Prof.ssa Matilde Sciarrino, si è soffermata sul valore educativo del progetto finalizzato a sensibilizzare verso problematiche quali la tutela dell’ambiente, il rispetto del prossimo e il benessere personale.


Nelle tre giornate di lavoro i docenti ospiti hanno avuto l’opportunità di visitare i laboratori dell’istituto, il giardino storico con l’albero di Falcone e il podere Badia, quest’ultimo con la sapiente guida del docente Christian Giacalone, di incontrare il dirigente scolastico nonché un gruppo di studenti. Inoltre, il gruppo dei docenti ospiti è stato accompagnato dalle colleghe della scuola a visitare la città e i suoi siti di maggiore interesse culturale e paesaggistico.
Entro la data di conclusione del progetto, agosto 2023, diverse rappresentanze di studenti Erasmus della scuola Marsalese accompagnati dalle tre docenti coinvolte si recheranno in visita nelle scuole partner. Intanto, studenti e docenti Erasmus si preparano al prossimo appuntamento in Polonia, dove presenteranno i risultati dei lavori realizzati, tutti incentrati sulla tematica del rispetto declinata in modi diversi. Prossimamente presso l'Istituto Abele Damiani sono previsti incontri con rappresentanti di associazioni locali che operano nel settore ambientale e socio-culturale, dei sondaggi conoscitivi sulla realtà scolastica e attività creative quali la realizzazione di giochi da tavolo e itinerari ciclopedonali.



Scuola | 2022-05-25 14:50:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Uil Scuola, il marsalese Marino segretario regionale

Fulvio Marino, 58 anni, di Marsala, è stato eletto segretario regionale Uil Scuola Sicilia in occasione del terzo congresso regionale di categoria che si è svolto ieri a Mondello, alla presenza del segretario generale e del segretario...