Cultura

Un velo di cipolla, Matilde Sciarrino racconta sei donne

Otium Biblioteca Sociale 91025 Marsala
06/07/2022 - 06/07/2022

Mercoledì 6 luglio, ore 19.00 al Chiostro di Otium (via XI Maggio, 106) si racconta la raccolta di racconti "Il velo di cipolla" di Matilde Sciarrino, interviene Pippo Bellone editore di Lilitbook, casa editrice indipendente in Montescaglioso, Matera.

Il velo di cipolla, leggero, trasparente, appena visibile, è la metafora di ciò che scandisce o dissolve il tempo, collega o isola gli individui, le loro azioni ed emozioni. La raccolta è composta da racconti brevi in cui prendono forma i profili intimi di sei donne: Aurelia, Franca, Graziella, Guendalina, Susanna, Yvonne.

Sciarrino ce le fa scoprire con una voce più detta che scritta, rifacendosi allo stile più della tradizione orale che di quella scritta. Le sussurra al lettore e loro, le donne, tra una pagina e l’altra, appaiono e scompaiono, in un gioco di luce e ombra, fino a svelare la loro essenza imprevedibile, dal ricordo all’oblio, dall’amore all’odio, dalla serenità alla disperazione, dalla vita alla morte, la svolta dal falso al vero, dall’ipocrisia alla sincerità, dalla superficie al profondo.

Matilde Sciarrino marsalese, insegnate, aver ricoperto diversi incarichi di lettrice di lingua italiana in varie istituzioni accademiche estere (Libia, Girdania, Germania) le ha permesso di approfondire la conoscenza di lingue e culture straniere.

comments powered by Disqus
  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste