24/09/2020 11:48:00

Alcamo, aveva in casa porte e pezzi di arredamento rubati. Denunciato dalla polizia

Gli uomini del commissariato di polizia di Alcamo nel corso di  una perquisizione presso l’abitazione di un giovane pregiudicato alcamese, B.G. di anni 23, hanno trovato alcune porte ed alcuni pezzi di arredamento risultati essere compendio di furto commesso ad Alcamo la settimana precedente.

I controlli della polizia giudiziaria  rientrano nell'ambito della lotta al contrasto dei furti in appartamento che stanno creando un notevole allarme sociale nella cittadinanza alcamese.

I poliziotti sempre nell'ambito del controllo del territorio hanno fermato e controllato D.L.G., di anni 23, mentre si allontanava in maniera sospetta a bordo del proprio ciclomotore: nell’ambito del controllo, oltre a rinvenire uno strumento da scasso, il giovane D L.G. veniva trovato in possesso di un monile in oro di cui non riusciva a giustificarne la provenienza. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario e i responsabili dei fatti sono stati deferiti, a piede libero, all’Autorità Giudiziaria.