Quantcast
×
 
 
05/07/2024 10:30:00

Baglio Diar: un inizio d'anno ricco di successi per la cantina di Marsala

 I primi mesi del 2024 sono stati davvero propizi per la cantina siciliana Baglio Diar, che ha visto i suoi vini ricevere prestigiosi riconoscimenti in alcuni dei più importanti concorsi enologici internazionali.

Dietro a questo trionfo c'è la storia appassionante della famiglia Di Girolamo, che ha trovato radici profonde nel mondo del vino. Nicola Di Girolamo, anima e cuore di Baglio Diar, guida l'azienda verso il futuro mantenendo vivi i valori familiari tramandati da ben quattro generazioni.

Infatti, nonostante la crescita esponenziale degli ultimi anni, - identità, qualità del prodotto e trasparenza - non sono mai stati compromessi.

Oggi l'azienda si estende su 120 ettari di terra, dislocati tra Trapani, Salemi, Marsala e Mazara del Vallo, dove da oltre vent'anni si porta avanti una produzione esclusivamente biologica.

Baglio Diar ha un profondo senso di appartenenza verso il proprio territorio e lo esprime, innanzitutto, valorizzando i vitigni locali dell’isola come Grillo, Inzolia, Zibibbo, Catarrratto, Nero D’Avola e Perricone. La forte identità con la cultura siciliana viene espressa anche da etichette uniche, in particolare la selezione Wine Art che si ispira ai celebri romanzi di Pirandello e Verga.

L’espressione autentica del terroir si lega alla costante ricerca di qualità che garantisce al cliente prodotti di valore nel pieno rispetto dell’ambiente. Infatti Baglio Diar oltre alle certificazioni bio e vegan si distingue per l’attenzione al tema della sostenibilità’ ed ha conseguito VIVA, promossa dal Ministero dell'Ambiente per la sostenibilità del comparto vitivinicolo.

Il valore dei vini di Baglio Diar è stata recentemente riconosciuta anche da premi internazionali di rilievo quali:

· Nedda Nero d'Avola 2021: 90 punti da Wine Enthusiast, una delle più autorevoli riviste del settore negli Stati Uniti. Questo vino rosso intenso e corposo presenta profumi di amarena, mora, vaniglia e chiodi di garofano, con un finale morbido e persistente di nocciola e cedro, ideale con selvaggina e carni grigliate.

· Fantasia Zibibbo 2023: medaglia d'oro al Concours Mondial de Bruxelles e medaglia d'argento al Decanter World Wine Awards. Un bianco aromatico e intenso che cattura il sole dell'isola con note di fiori d'agrumi, frutta candita, pompelmo, salvia ed eucalipto, caratterizzato da una buona acidità e una sorprendente persistenza, perfetto con carni bianche speziate, zuppe di pesce, crostacei e piatti piccanti.

· Velata Perricone 2022: medaglia d'argento al Decanter World Wine Awards. Un rosso intenso con note di mora, cuoio e polvere di cacao, vibrante al palato con una spiccata acidità e sfumature speziate che ricordano il caffè. Velata è ideale con carni alla griglia, agnello al forno, formaggi stagionati e selvaggina stufata.

Questi vini premiati hanno attirato l'attenzione di appassionati del vino ed esperti internazionali non solo per la loro qualità, ma anche per la storia radicata nella tradizione e nella passione familiare. Un connubio tra tradizione e innovazione che si traduce in vini di alta qualità capaci di raccontare la storia e la bellezza della Sicilia.

Scopri di più sui vini Baglio Diar sul sito https://www.bagliodiar.com

(Articolo sponsorizzato scritto in collaborazione con il committente. Per info scrivi a native@bwbmedia.it)



Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...