18/04/2019 14:00:00

Bimba cade al parco giochi. Condannato il comune di Alcamo: deve pagare 18 mila euro

 Era caduta all'interno del parco giochi di Piazza Falcone Borsellino ad Alamo riportando diverse lesioni. Ora per la bimba protagonista dell'infortunio arriva il risarcimento: 18 mila euro.


Il Comune di Alcamo è stato infatti condannato dal tribunale civile di Trapani a risarcire il danno alla bimba. Il Comune non avrebbe garantito la necessaria sicurezza e vigilanza per scongiurare l'infortunio alla bimba. La solita negligenza e noncuranza delle pubbliche amministrazioni per i luoghi pubblici. Infatti la bimba si è procurata varie fratture dopo una caduta causata da una grossa molla metallica sporgente residuo di in vecchio gioco.