×
 
 
12/05/2022 09:30:00

Il controllo di gestione nelle PMI: da opportunità a necessità!

Quanti direttori d’azienda dispongono di un quadro comandi per il controllo della propria azienda?
Come il cruscotto delle nostre auto ci da una serie di informazioni utili per avere il controllo dell’auto durante i nostri viaggi o quotidiani trasferimenti, così un cruscotto con gli indici delle performances aziendali ci consentirà di avere informazioni utili sullo stato delle nostre aziende ed allo stesso tempo permetterà di fare quelle opportune valutazioni per avere le risposte ai tanti perché che i direttori di aziende giornalmente si chiedono.

Allora, quale strumento utilizzare? IL CONTROLLO DI GESTIONE!
Il controllo di gestione è uno strumento in grado di fornire alla direzione dell’impresa informazioni utili per comprendere meglio la situazione aziendale al fine di prendere decisioni in maniera più efficace.
Il controllo di gestione può essere visto come un processo di raccolta, analisi e diffusione di informazioni utili per dirigere un’impresa.
Il controllo di gestione è il necessario feedback sull’andamento dell’azienda: individua le funzioni e i reparti che hanno contribuito al raggiungimento degli obiettivi, previene situazioni difficili e consente di intervenire, apportando le opportune correzioni ai processi gestionali, per migliorare l’utilizzazione delle risorse aziendali.
Il controllo di gestione è l’attività di guida e orientamento della gestione, in grado di assicurare che le risorse economiche ed i fattori produttivi a disposizione dell’azienda siano impiegati in modo efficace ed efficiente coerentemente agli obiettivi prestabiliti. Il controllo di gestione è, quindi, uno strumento di government, di monitoraggio e di valutazione; risponde ad esigenze informative interne e, non essendo obbligatorio per legge, è organizzato e utilizzato da ogni impresa nel modo più appropriato rispetto alla tipologia di attività svolta ed allo stile direzionale del management.

Le pontezialità del Controllo di Gestione
Il controllo di Gestione permette di individuare le seguenti caratteristiche principali:
Determinare il costo di produzione dei beni o servizi, il calcolo dei prezzi e dei margini.
Individuare i settori in perdita nel risultato complessivo aziendale avvertendo la direzione sulle attività su cui intervenire.
Motivare i responsabili con poteri decisionali, perché permette il confronto fra risultati a consuntivo e risultati preventivati a budget, e la conseguente ricerca delle cause degli scostamenti.
Evidenziare le responsabilità delle singole funzioni, perchè fornisce una misura della prestazione delle singole aree di responsabilità.
E tu hai implementato queste funzionalità all’interno della tua azienda?

STUDIO EVOLUTO
ha aiutato tanti imprenditori a creare aziende solide e con fatturati di tutto rispetto. Sappiamo bene che creare un’impresa è un percorso… un viaggio dove sei tu il protagonista… se vorrai farlo insieme a noi ne saremo felici.
Per richiedere una consulenza gratuita non esitare a contattare Studio Evoluto scrivendo a info@studioevoluto.it oppure compila il form con i tuoi dati per essere contattato da uno dei consulenti. 



Studio Evoluto | 2022-04-26 09:30:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Come fare una corretta selezione del personale

I tuoi collaboratori sono creatori di risultati o di problemi? Come fare a selezionare i campioni. Come si fa a riconoscere se chi si ha davanti è un collaboratore valido? Come si fa a riconoscere chi è, invece,...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1644306758-evoluto-native.gif