27/01/2020 10:53:00

Custonaci, l'appello della mamma di Giovanni Biondo dopo la morte del figlio

Lo scorso 7 Gennaio, a Custonaci è morto Giovanni Biondo.

Aveva 21 anni e stava facendo dei lavori di potatura a casa di una signora.

A distanza di pochi giorni la madre di Giovanni Biondo, Cristina, lancia un appello. "Mio figlio è morto lavorando. Lui - racconta Cristina - faceva tutti i lavor, ne cercava uno in regola e in sicurezza ma questo non
gli è stato garantito. A casa siamo rimasti in tre. Mio marito e mio figlio sono disoccupati in cerca di lavoro. Pensavo che dopo questa disgrazia qualcuno si facesse avanti per offrire del lavoro a loro, ma niente. Con il cuore in mano chiedo se c’è qualcuno che cerca un ragazzo o una persona volenterosa per qualsiasi lavoro purché sia un lavoro che rispetti le norme di sicurezza. Si faccia avanti, perché la situazione economica è disastrosa. Un grazie in anticipo per chi occuperà un po del suo tempo per leggere in mio grido di aiuto».

La signora Cristina ha 40 anni. Malata di tumore, ha perso l'utilizzo di un occhio. Non percepisce alcun tipo di sussidio.