17/09/2021 11:20:00

Disagi per gli studenti disabili a Marsala e Trapani 

 Nuovo anno scolastico all'insegna del disagio per gli alunni disabili a Marsala e a Trapani. Il punto dolente è sempre quello: gli assistenti igenico personali che mancano. 

“L’accesso a scuola degli studenti disabili è messo a repentaglio in Sicilia da atti di bullismo istituzionale che in questi giorni si stanno reiterando con un rimpallo di competenze tra enti e istituzioni che negano di fatto il diritto allo studio a migliaia di persone - dichiara la deputata regionale Eleonora Lo Curto -. Oltre alla grave situazione che coinvolge le scuole superiori dove è a rischio l’assistenza igienico-personale a causa di un teatrino burocratico che coinvolge i Liberi Consorzi e le Città metropolitane, anche per gli alunni disabili del primo ciclo dell’Istruzione ci sono conseguenze pesanti per il rimbalzo di competenze tra Comuni, Stato e singole Istituzioni scolastiche in ordine alla formazione dei collaboratori scolastici per l’assistenza agli alunni disabili. In tutto ciò alcuni Comuni si distinguono per l’ignavia e tra questi spicca Trapani che già dallo scorso anno ha sospeso il servizio. Credo che una decisione unilaterale come quella del sindaco di Trapani Giacomo Tranchida sia da definire come un atto di torpore morale che mostra totale indifferenza alle sofferenze delle famiglie".

Circa Marsala, invece, la denuncia viene dal consigliere comunale Flavio Coppola, che torna a chiedere lo scioglimento dell'istituzione scolastica Marsala Schola, proprio per l'incapacità di garantire questo e altri servizi: "Sono sempre più convinto che "Marsala schola" vada sciolta. Inizia male, anzi malissimo il nuovo anno scolastico. Oggi i bambini, pur avendo i requisiti previsti dalla legge 104/92, non hanno potuto usufruire dell'assistenza igienico personale. Semplicemente assurdo. E non mi si venga a dire che l'orientamento nazionale prevede che questa funzione deve essere svolta dal personale ATA "formato" di cui non tutte le scuole marsalesi sono fornite, anche se i compiti di queste figure sono limitate ad alcune funzioni. Il comune di Marsala ha in organico, con contratto a tempo inderminato queste figure da oltre 10 anni".



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1634721984-renault-captur-hybrid-ottobre.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633533095-istituzionale-ottobre.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1630659911-bonus-pubblicita.gif
<