20/08/2019 11:12:00

Marsala, evade dai domiciliari e commette una rapina di 10 euro. Arrestato

Evade dai domiciliari e rapina un uomo in Corso Gramsci a Marsala. E' stato arrestato dai carabinieri il 42enne marsalese Massimiliano Culicchia.

Mentre si trovava in Corso Gramsci ha fermato un uomo che era alla guida della propria auto. A quel punto Culicchia è salito a bordo e lo ha minacciato chiedendogli di consegnargli 20 euro. L'uomo, però, gli ha consegnato soltanto 10 euro e il Culicchia subito dopo si è dato alla fuga in direzione del quartiere popolare di Sappusi.  Una volta chiamati i carabinieri, in base alle indicazioni della vittima della rapina e alle telecamere di sorveglianza della zona i miliari sono riusciti a individuare e rintracciare il Culicchia presso la sua abitazione, dove lo stesso era già ristretto in regime di arresti domiciliari per altro reato.

Condotto presso la Caserma Silvio Mirarchi di Via Mazara, il 42enne, dopo gli accertamenti di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e condotto presso la casa circondariale di Trapani a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida. Il giudice lilybetano, condividendo le risultanze investigative prodotte dai militari dell’Arma e valutata l’inclinazione a delinquere del reo, ha convalidato l’arresto, applicando per il Culicchia la misura cautelare della custodia in carcere.

La tempestività e l’efficienza dei militari dell’Arma, ha consentito il raggiungimento di un nuovo ed importante risultato che va ad inserirsi in un ampio quadro di servizi di controllo del territorio svolti dai Carabinieri della Compagnia di Marsala, finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati contro la persona ed il patrimonio, con particolare attenzione alle zone periferiche dei Comuni di Marsala e Petrosino.