16/06/2021 08:51:00

Marsala. Giovane aggredisce vigili e polizia: arrestato

Va di matto quando gli chiedono i documenti, dopo essere stato segnalato per atti osceni in luogo pubblico. E comincia ad aggredire Polizia di Stato e Vigili urbani di Marsala, intervenuti insieme. 

Il nucleo di polizia giudiziaria della polizia municipale di Marsala, diretto dal comandante Vincenzo Menfi, congiuntamente con personale della Polizia di Stato, ha tratto in arresto nella giornata di ieri un giovane nigeriano per i reati di danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Il soggetto è stato inizialmente avvicinato dagli agenti della polizia municipale in contrada Gurgo, nei pressi della Cantina sociale Paolini, al seguito di una segnalazione pervenuta alla centrale operativa per atti osceni in luogo pubblico.


Ha iniziato subito ad inveire contro gli agenti, rifiutando di esibire i documenti di identità e mostrando un atteggiamento ostile e aggressivo, proferendo altresi parole ingiuriose. Prontamente sopraggiungeva sul posto una volante della Polizia di Stato e successivamente dei Carabinieri.

Persistendo il rifiuto di farsi identificare, il giovane usava anche resistenza contro uno dei vigili, facendolo cadere rovinosamente a terra. Veniva accompagnato in commissariato per essere sottoposto alle procedure di identificazione, dalle quali emergevano a suo carico diversi precedenti reati contro pubblici Ufficiali e un ordinanza di espulsione dallo Stato Italiano. Veniva quindi accompagnato presso la sede della Polizia Municipale a bordo di un veicolo della Polizia di Stato, ma arrivato a destinazione, con violenza, rompeva il vetro e si scagliava contro gli agenti dei due corpi di polizia, entrambi intervenuti, costringendoli alle cure dei sanitari e provocando anche una contusione al braccio ad uno di loro. Prontamente bloccato, veniva tratto in arresto.

Il giovane non è nuovo a comportamenti del genere ed ha mostrato indole violenta e aggressiva. Sul posto anche personale dei Carabinieri intervenuto in supporto.

Un episodio simile è accaduto domenica notte a Trapani. Ne parliamo qui.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1627020918-marcotulli.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627569987-campagna-5-di-12.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627396667-tac-agosto.jpg
<