15/12/2019 18:15:00

Il Marsala si impone 2 a 1 sul Corigliano nella gara di esordio di Mister Terranova

Con il punteggio di due a uno  arriva una vittoria importante per il Marsala sul Corigliano nella gara valida per la sedicesima giornata del campionato di serie “D”. Un’autorete di Infusino al decimo del primo tempo ha consentito al Marsala di sbloccare il punteggio per poi essere raggiunta sul pari al 23esimo, grazie al goal di Balsama e nella ripresa al minuto settantasette, decisiva è stata la marcatura di Maiorano da pochi minuti entrato in campo al posto di Padulano.

 

 Inizia così, nel migliore dei modi, l’avventura sulla panchina azzurra di Mister Terranova, subentrato a Giannusa ad inizio di settimana. Tre punti importanti che permettono alla formazione azzurra di salire a quota 18 e di riavvicinarsi alla zona centrale della classifica, scongiurando un pericoloso coinvolgimento nella zona play out.

 

Non una gara semplice per gli azzurri che a parte i primi dieci minuti del match giocati ad alta intensità spingendo sull’out di destra con Lo Iacono, dal quale è arrivato anche l’assist che ne ha propiziato l’autorete del vantaggio,  hanno avuto grandi difficoltà contro un avversario ben determinato e ben messo in campo. I giocatori del Marsala, come ha espressamente detto in conferenza stampa a fine partita il neo arrivato Candiano, hanno sofferto il gioco sulle fasce. Anche Mister Terranova, il quale si è detto entusiasta di sedere sulla panchina lilibetana, non ha celato le difficoltà della sua squadra in fase di contenimento e anche nel trovare la profondità giusta in fase offensiva e di questo ne è  testimonianza l’inoperosità  l’estremo difensore calabrese, La Cagnina,  mai stato chiamato in causa nel corso del match a parte in occasione delle reti marsalesi. Ancora il neo tecnico Terranova nel post gara ha palesato un possibile nuovo innesto utile al reparto arretrato.

 

Nell’ultima gara interna dell’anno solare in corso, quindi,  il Marsala conquista  questi tre punti che fanno tirare il fiato per una classifica divenuta un po’ pesante e in settimana si potrà preparare al meglio per la difficile trasferta di Biancavilla di domenica prossima, militante in centro classifica a quota ventitre punti,  valevole per l’ultima giornata del girone di andata.

 

Il tabellino della gara Marsala – Corigliano

 

Marsala (4-3-2-1)

Russo, Lo Iacono, Lo Cascio, Monteleone, Montuori, Candiano  (82’ Ferchichi), La Vardera, Lorefice  (92’ Federico), Balistreri (K), Padulano  (73’ Maiorano), Pucci (85’ Scalisi ). A disposizione: Vellutato, Sardone, Ferchichi, Scalisi, Ogbebor, Federico, Di Chiara. Allenatore Nicola Terranova.

 

Corigliano Calabro (4-3-3)

La Cagnina, Infusino, Capuozzo, Cito (84’ Leonardi), Colombatti, Strumbo, Maniscalchi (61’ Cenci ), Cosenza (K), Talamo, Catalano, Balsama  [23’ Kouaja  (78’ Schena )].   A disposizione: D’Aquino, Bianco, Buccino, Aversente, Mastrota, Schena. Allenatore Fabio De Sanzo .

 

Arbitro: Leoncini dalla sezione di Lucca, assistente 1 Piomboni dalla sezione di Città di Castello, assistente 2 Roccaforte dalla sezione di Perugia;

Marcatori: 10’ autogol di Infusino (M), 23’ Balsama (C), 77’ Miorano (M);

Ammonizioni: 29’ Cosenza (C), 30’ Monteleone (M), 35’ Cito, 39’ Strumbo (C), 47’ La Vardera (M);

Angoli: 7 – 5;

Recuperi: 1’ pt.,  4’ st.;

Spettatori: 700 circa;

 

La Cronaca

 

10’ Goal del Marsala grazie alla sfortunata deviazione nella propria porta di Infusino su un assist tagliato di Lo Iacono dalla destra.  Il pallone non viene agganciato dagli attaccanti lilibetani, attraversa tutto lo specchio di porta e al secondo palo Infusino non controlla bene e beffa il proprio portiere;

23’ Goal del Corigliano a firma di Balsama che lasciato solo nel cuore dell’area di rigore lilibetana piazza in rete un pallone servitogli dalla destra. Una sorta di calcio di rigore in movimento dopo una prolungata azione della sua squadra sviluppata sulla fascia;

31’ Catalano (C) su punizione dal limite destro dell’area di rigore del marsala con un destro a giro spizzica la parte superiore della traversa;

41’ Montuori (M) con ottima scelta di tempo gira di testa un perfetto cross da calcio d’angolo dalla destra di Padulano, pallone che termina di poco a lato al primo palo;

43’ Occasione per il Corigliano con Cosenza che dal cuore dell’area di rigore gira in spaccata un pallone intercettato in tuffo da Russo che spedisce in angolo;

54’ Cosenza (C) gira al volo dal cuore dell’area di rigore  un pallone sventagliato da Catalano che sfiora la traversa e si perde sul fondo

64’ Occasione clamorosa per il Marsala con La Vardera che dalla destra si presenta solo innanzi a La Cagnina ma preferisce mettere al centro invece di calciare, favorendo l’intervento dei difensori calabresi che liberano l’area;

77’ Goal del Marsala di Maiorano, riceve un pallone da dietro da Pucci, dribbla un difensore e col sinistro dal limite fredda La Cagnina con un rasoterra perfetto;

 

Il tabellino della gara Marsala – Corigliano Calabro 2-1 (10’ aut. Infusino (M), 23’ Balsama (C), 77’ Maiorano (M)

 

Marsala (4-3-2-1)

Russo 6, Lo Iacono 6, Lo Cascio 5, Monteleone 6, Montuori 6, Candiano 6 (82’ Ferchichi sv), La Vardera 5,5, Lorefice 5 (92’ Federico sv), Balistreri 5(K), Padulano 6 (73’ Maiorano 5), Pucci 5,5 (85’ Scalisi sv). A disposizione: Vellutato, Sardone, Ferchichi, Scalisi, Ogbebor, Federico, Di Chiara. Allenatore Nicola Terranova 5,5.

 

Corigliano Calabro (4-3-3)

La Cagnina 5, Infusino 5, Capuozzo 6, Cito 5,5 (84’ Leonardi sv), Colombatti 6, Strumbo 6, Maniscalchi 6 (61’ Cenci 5), Cosenza 6,5 (K), Talamo 5, Catalano 6, Balsama 5 [23’ Kouaja 5 (78’ Schena sv)].   A disposizione: D’Aquino, Bianco, Buccino, Aversente, Mastrota, Schena. Allenatore Fabio De Sanzo 5.

 

Arbitro: Leoncini (voto 6) dalla sezione di Lucca, assistente 1 Piomboni dalla sezione di Città di Castello, assistente 2 Roccaforte dalla sezione di Perugia.

Marcatori: 10’ autogol di Infusino (M), 23’ Balsama (C), 77’ Miorano (M)

Ammonizioni: 29’ Cosenza (C), 30’ Monteleone (M), 35’ Cito, 39’ Strumbo (C), 47’ La Vardera (M)

Angoli: 7 - 5

Recuperi: 1’ pt.,  4’ st.

Spettatori: 700 circa

 

Giovanni Ingoglia

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600701005-amministrative-2020-consigliere.jpg