Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
23/04/2019 15:20:00

Marsala, Manuele si è svegliato dal coma

 Si è risvegliato da solo dal coma Manuele, il giovane di Marsala vittima di un brutto incidente sul lavoro accaduto venerdì santo. Amici e parenti hanno visto esaudite le loro preghiere, perché non solo il giovane è vigile e cosciente, ma oltre al grave trauma toracico, e a qualche frattura non ha subito altre complicazioni. Insomma, tra qualche giorno, salvo complicazioni, potrebbe anche essere dimesso presto, perchè non c'è bisogno di alcun intervento chirurgico. 

Manuele,  21 anni,  è rimasto ferito in un incidente sul lavoro accaduto, nella giornata di venerdì 19 aprile, in un'autofficina di contrada Strasatti, a circa dieci chilometri a sud del centro di Marsala.

Il giovane, pare al suo primo giorno di lavoro, è rimasto schiacciato al torace dalla cabina di un autocarro in fase di riparazione. Con lui c'era un altro meccanico che è rimasto ferito ad un braccio, e ha subito delle lesioni al tendine. 

Il 21enne, il cui nome completo è Manuele Bendahmane (è di nazionalità marocchina) è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Paolo Borsellino di Marsala, i medici, vista la gravità delle sue condizioni, ne hanno disposto il trasferimento, con l'elisoccorso, in un nosocomio di Palermo. Sulla dinamica dell'incidente indagano i carabinieri di Marsala.