30/05/2020 16:37:00

Mascherine e assembramenti. A Marsala un "moralizzatore" in giro per il centro storico

 Una sorta di moralizzatore, che va in giro per la città, e invita ad indossare la mascherina e a rispettare le norme di distanziamento anti-coronavirus.
E' la singolare figura “avvistata” nel centro storico di Marsala in queste sere, dopo la fine del lockdown.


Come ci hanno segnalato si tratta di un uomo, conosciuto in città, che con tanto di casacca catarifrangente “pattuglia” il centro storico di Marsala a caccia di assembramenti e gruppi, soprattutto di giovanissimi, che non indossano la mascherina. Ci segnalano, addirittura, che chiederebbe anche i documenti, che ovviamente nessuno è tenuto a fornire, e che comunque si tratta di una persona innocua. Una specie di guardia civica, figura che sta pensando di introdurre il governo Conte. Ma il “moralizzatore” marsalese non è ingaggiato da nessuno. Va da solo, in giro per la città, a combattere gli assembramenti.