21/02/2020 19:10:00

Mazara Calcio: lettera aperta del presidente Davide Titone

"Cari mazaresi mi permetto di scrivervi in qualità di amante di questa squadra, di questi colori, chi è stato vicino a me sa benissimo quanta passione, sacrificio, amore ho trasmesso a questa società e a questa squadra facendo il possibile affinché il Mazara calcistico abbia una grossa credibilità a livello siciliano e nello stesso tempo riacquisire la fiducia dei cittadini di questa meravigliosa città, orgogliosi di questa squadra, che come me sognano di poter realizzare un progetto importante che possa portare questi colori nei palcoscenici che gli competono.

Voglio ringraziare in primis tutte le aziende che fino adesso hanno dato fiducia al nostro progetto chiamato "Orgoglio Mazarese", non so come ringraziarle tutte, ma posso dire semplicemente grazie di cuore di averci dato la vostra fiducia, vi ripagheremo con la serietà, con l’amore che nutro per questa maglia gialloblù, sarete orgogliosi di questa società fatta di uomini che amano profondamente questi colori.

Voglio ringraziare ancora una volta tutti i componenti che fanno parte della fam. Mazara calcio, che ogni giorno come me vivono la quotidianità con i ragazzi per farli stare bene e non fargli mancare nulla. Un plauso va alle famiglie dei nostri piccoli ragazzi per aver dato i loro figli nel progetto Mazara, sperando che siano soddisfatti del nostro operato come società, un plauso va a questa amministrazione che malgrado problematiche quotidiane sta dando il suo sostegno e ci dimostra la sua vicinanza.

Infine, chiedo a tutti voi cari mazaresi di avvicinarvi, riempiamo lo stadio ora come non mai, dateci la fiducia con il vostro affetto, tutti insieme, società, pubblico, giocatori, amministrazione comunale, possiamo realizzare un progetto importante.
Per tutto l’amore, la passione e i sacrifici che stiamo facendo, vi chiediamo soltanto di ricambiarci con il vostro affetto, la vostra vicinanza, per gridare tutti insieme Forza Mazara.

Un abbraccio a voi tutti, Davide Titone".