12/12/2019 12:52:00

Il Ministro Bonafede non sa la differenza tra reato colposo e doloso

 Ogni volta che il Ministro della Giustizia, il mazarese Alfonso Bonafede, parla, un libro di diritto penale brucia.

E così anche l'altra sera, ospite da Vespa su Rai Uno, il ministro, nel cercare di spiegare la sua riforma della prescrizione (che, secondo il populismo giudiziario caro ai grillini vorrebbe trasformare il processo in una specie di eterna pena per l'imputato ...) si è avventurato in una differenza tra reato doloso e colposo da brividi.

La clip è oggi virale sui social. In pratica, per Bonafede, che dovrebbe essere laureato in legge, il reato diventa colposo quando non riesci a dimostrare il dolo.

Per la precisione dice: "quando il reato non si riesce a dimostrare il dolo e quindi diventa un reato colposo". Amen.