21/02/2020 15:24:00

E' morto Max Conteddu, il poeta dei social che ha raccontato il tumore con il sorriso

 Il suo ultimo post risale all’8 febbraio. C’è una sua foto - ormai a letto, debilitato dalla malattia — e una frase. Un consiglio per tutti i suoi oltre 40mila follower: «Tenete in tasca un po’ di sole. Ne avrete bisogno quando farà buio nella vostra vita». Non ce l’ha fatta Massimiliano Conteddu a sconfiggere il tumore al cervello che lo ha colpito qualche mese fa. Lui, per combatterlo, l’ha reso il protagonista dei suoi brani. Pensati e poi condivisi sul suo social preferito, Twitter, e con tutti quegli utenti che già amavano le sue parole e che l'hanno seguito anche nel momento più difficile della sua vita.

Massimiliano — o Max — Conteddu, in arte @istintomaximo, aveva 38 anni. Come lui stesso racconta sulla sua pagina Facebook, è nato in Sardegna: «Sono cresciuto a Capo Comino, una piccola frazione del comune di Siniscola che si affaccia sulle acque cristalline della costa orientale». Spiega anche di come la passione per la scrittura l'abbia perseguitato da sempre e, grazie ai social network, di come sia riuscito a coltivarla: «Il mio amore per la scrittura non si è mai spento e Twitter non ha fatto altro che tenere accesa questa mia grande passione». Il suo profilo è stato aperto nell'ottobre del 2011 e da allora ha collezionato oltre 40mila follower nonché centinaia di commenti sotto ai suoi post, dove scrive brevi frasi, aforismi semplici poesie, ma anche battute e ironiche frecciatine. Conteddu ha scritto anche un libro, Le cinque chiavi. «Una piccola raccolta di alcuni dei migliori tweet di @istintomaximo, ma anche un viaggio in cinque momenti chiave della vita di Alessio, un ragazzo tormentato da se stesso. Perché viaggiare dentro qualcuno significa viaggiare anche dentro se stessi», come lui stesso lo descrive.


«Non cercate di addomesticare la vostra anima. Lei funziona solo se resta selvatica», scriveva ad agosto poco prima della prima operazione, poi a settembre l’annuncio: «Purtroppo non ho delle buone notizie. Ho un tumore maligno al cervello, stiamo cercando la migliore soluzione». Sotto un selfie, ironico e con un velo di sorriso. A dimostrare la sua voglia di combattere che ha mantenuto fino all'ultimo post.