19/07/2019 08:02:00

Nasce il movimento "Marsala destinazione turistica"

 Nasce il primo movimento per lo sviluppo e l’ incremento del turismo a Marsala, “Marsala destinazione turistica”.

 

E’ Fabio Alba a presentare per la prima volta questo genere di movimento in una città che da sempre si dice essere una destinazione turistica, ma che in realtà è lontana da esserlo veramente se paragonata ad altre città europee come ad esempio Tenerife, Torre Molinos o siciliane come Taormina, San Vito Lo Capo che negli anni hanno saputo costruire un vero e proprio brand della destinazione. Li i turisti ci vanno e ritornano anche se l’aeroporto si trova ad un’ora di distanza.

 

"Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un declino del turismo verso Marsala direttamente proporzionale al numero di voli verso l’aeroporto di Birgi. Voli:Birgi=turisti:Marsala (questa è la proporzione) alla diminuzione dei voli ha corrisposto una diminuzione delle presenze" dice Alba.

 

"Lo scopo del nostro Movimento è quello di cambiare l’attuale “proporzione” in qualità:destinazione turistica=turisti:Marsala. Dove per qualità di destinazione turistica si intendono tutte quelle azioni necessarie a rendere appetibile la città ed a creare un vero e proprio “brand Marsala” per incrementare gli arrivi. Il turista dovrà scegliere la nostra città a prescindere che l’aeroporto sia a 15 minuti o ad un’ora di distanza. Per raggiungere questo obbiettivo - continua il portavoce- abbiamo bisogno di gente giovane, capace e con le giuste competenze dentro l’ amministazione pubblica di questa città. Spesso ci lamentiamo che per il turismo non si fa abbastanza, ma cosa ci aspettiamo? Cè qualcuno in questa amministrazione che lavora in ambito turistico? (L’esatto contrario di San Vito Lo Capo)".

 

Oltre 300 cittadini fanno parte del gruppo, e Alba fa "un appello a quelle risorse nascoste di questa città, iscrivetevi al nostro gruppo Facebook “Movimento Marsala Città Turistica”, è tempo di cambiare!".