18/01/2020 11:20:00

Natasha Spinello si accasa alla Sigel Marsala Volley

 Centra il primo colpo di mercato nella finestra di gennaio la Sigel Marsala Volley, formazione che occupa l'ultima piazza in classifica nel girone "B" di A2. La pallavolista in predicato di vestire l'azzurro di Marsala e di debuttare nella squadra allenata da Paolo Collavini è Natasha Spinello, ruolo palleggiatrice. Di contro all'arrivo della neo sigellina, a salutare è stata la pariruolo Giulia Galletti che nelle scorse ore si è accasata in A2 a Sassuolo, nel modenese.

Riportiamo integralmente la nota stampa emessa dai canali ufficiali della Società lilybetana, con la quale viene data comunicazione della doppia operazione: 

"Sigel Marsala Volley è lieta di annunciare l’approdo di Natasha Spinello, palleggiatrice di 174 cm. La giocatrice classe 1998, già nel giro della Nazionale Under 20, si è aggregata da qualche giorno ai ranghi della Prima Squadra e da stasera è a tutti gli effetti una nuova azzurra. Per Spinello, che affiancherà la pariruolo Cecilia Vallicelli, subito prima convocazione per la sfida interna di domenica contro Futura Volley Giovani Busto Arsizio.

Prima di oggi l’atleta di Latina aveva indossato le maglie del VolleyRò CdPazzi B1, (compiendo tutto il percorso delle giovanili dal 2013 al 2016, vincendo diversi importanti titoli di categoria), Bolzano A1 2016/2017, Hermaea Olbia A2 2017/2018.

Contestualmente, la Società registra una uscita nel proprio parco atlete e desidera ringraziare di vero cuore per la splendida e sí breve collaborazione intercorsa la palleggiatrice Giulia Galletti.

Con l’ormai ex atleta lilybetana è infatti giunto il momento del commiato. Da poche ore si è unita da un vincolo contrattuale con la sua già passata società, la Green Warriors Sassuolo (A2 gir. A) dalla quale la scorsa estate era stata prelevata per vestirsi d’azzurro. La giovane del 1999 nata ad Ozzano dell’Emilia (Bo) lascia quindi Marsala, una città e un ambiente a lei caro.

A Giulia, da parte di tutto l’entourage societario, si augura le più sincere e grosse soddisfazioni di vita e professionali"

Emanuele Giacalone